Privacy Policy
Home / Viaggi / Visitare le Cappelle medicee a Firenze

Visitare le Cappelle medicee a Firenze

Cappelle Medicee Firenze

Mausoleo dei Medici

Cappelle medicee Firenze
Cappelle Medicee

Superata la quarantina.. accidenti a me che ancora non ho visitato completamente la mia città, consapevole di aver visitato oltre 40 paesi nel mondo decidi di approfittare dell’ingresso gratuito del prima domenica del mese per andare a visitare le Cappelle Medicee a Firenze.

Questo è un piccolo gioiello un po’ defilato dalle classiche attrazioni artistiche di Firenze. È il luogo di sepoltura dei Medici, le tombe medicee.

Museo Cappelle Medicee:

Un pò di storia, le Cappelle medicee a Firenze fanno parte del complesso monumentale di San Lorenzo che comprende la basilica con la sagrestia vecchia e il tesoro, la biblioteca Medicea Laurenziana, i chiostri e l’archivio capitolare.

Un complesso strettamente legato alle vicende della casata dei Medici che fece di San Lorenzo la chiesa di famiglia dove celebrare le principali funzioni religiose che scandirono gli oltre tre secoli della loro storia.

Il Museo delle Cappelle Medicee presenta al suo interno una cappella totalmente coperta di marmi preziosi che ti toglie il fiato.

Gli Interni:

Oltre alla famosissima sagrestia nuova realizzata da Michelangelo e arricchita dalle sculture dedicate all’allegoria del tempo:il Giorno e la Notte e il Crepuscolo e l’Aurora, merita uno sguardo attento l’altare della Cappella dei Principi con i preziosi intarsi di marmo.

La Cappella dei Principi colpisce per la sua grandiosità, con la cupola che è seconda solo a quella del Brunelleschi, e per il ricco decoro in pietre dure e semi-preziose.

Però quello che apprezzo di più è la sagrestia Nuova dove Michelangelo ha lasciato il segno nei sepolcri medicei decorati con le allegorie del tempo.

 tombe medicee
Le Cappelle Medicee

La Cripta, a forma ottagonale con robusti pilastri che sorreggono basse volte, è il primo ambiente a cui si accede dopo l’ingresso.

Progettata dal Buontalenti, è il luogo di sepoltura di una cinquantina di esponenti della famiglia granducale medicea le cui spoglie sono segnalate da lastre tombali marmoree presenti sul pavimento.

Dopo essere entrati nella cripta, si sale nella maestosa cappella dei principi a costruzione ottagonale e a cupola, da lasciare senza fiato, per la bellezza dei marmi e pietre dure incastonate che formano figure e stemmi.

Si passa alla Sagrestia Nuova che è la cappella sepolcrale de Medici, è stata architettata da Michelangelo, qui vi sono le salme di Giuliano e Lorenzo il Magnifico.

In una piccola stanza a parte sono visibili, sono dall’esterno, due disegni attribuiti a Michelangelo.

Cappelle medicee orari:

Da lunedì a domenica, ore 8.15-13.50

La biglietteria chiude alle 13.20
Le operazioni di chiusura iniziano alle 13.35

Chiusura: seconda e quarta domenica del mese, primo, terzo, quinto lunedì del mese, Capodanno, 1° maggio, Natale.

Ingresso gratuito la prima domenica del mese

Piazza Madonna degli Aldobrandini, 6 – Firenze

Cappelle medicee Biglietti d’ingresso:

Biglietto intero: 6,00 euro
Biglietto ridotto: 3,00 euro (cittadini italiani e UE con età compresa tra i 18 e i 25 anni)

Il museo delle cappelle medicee si rivela una ottima visita per i fiorentini e non, Valigia2mezzo augura a tutti una piacevole escursione.

Check Also

Romantic Strasse

Romantic strasse: guida a “la strada romantica Germania”

Romantic Strasse Germania: la strada romantica Percorrere i circa 400 Km che separano Würzburg dal castello …

No comments

  1. Anche io non sono mai riuscita a visitarle..devono essere bellissime. Come loro, mi mancano da vedere tantissimi altri musei e luoghi d’arte fiorentini..

  2. C’ero anch’io questa prima domenica del mese alle Cappelle Medicee! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial
Vai alla barra degli strumenti