Privacy Policy Hallstatt, villaggio incantato Disney Salisburgo Austria

Hallstatt, villaggio incantato Disney Salisburgo Austria

Hallstatt Austria, cosa vedere di un villaggio da sogno

Dopo diversi giorni, periodo durante il quale avevamo esplorato a fondo la città di Salisburgo, abbiamo deciso di esplorare altre bellissime destinazioni austriache. La nostra tappa successiva è stata Hallstatt, un paesino da sogno in riva al lago nel cuore del distretto di Salzkammergut.

Abbiamo abbandonato come sempre a bocca aperta le piccole case nel cuore di Salisburgo, ci siamo addentrati lentamente nella campagna, lungo la strada auto veloci sfrecciavano, ben tenute, BMW e Audi prevalentemente. Era sicuramente un bel vedere anche se la vista migliore doveva ancora arrivare.

Dopo una breve sosta per un caffè, siamo entrati nel cuore del viaggio, attravereso una bella strada ampia. È stato come entrare in una terra da sogno: prima dei paesaggi favolosi lungo lago, siamo passati attraverso villaggi sereni con mucche che pascolavano soddisfatte su pascoli color smeraldo, che si trasformavano in strette strade di montagna che si affacciavano su un lago scintillante. In meno di mezz’ora abbiamo intravisto per la prima volta la destinazione finale della nostra giornata. Quando improvvisamente superata una curva, centinaia di metri sotto di noi: Hallstatt, adagiato comodamente tra le imponenti montagne ed il lago,conosciuto da tutti con il nome di lago di Hallstat.

Austria Hallstatt
Austria Hallstatt

Hallstatt Austria

Hallstatt è molto più di una graziosa cittadina. E’ considerato il più antico villaggio ancora abitato d’Europa, risalente all’età del ferro. In effetti, la prima età del ferro va dall’800 al 400 a.C., un’era segnata dall’agricoltura e dalla lavorazione dei metalli, dal commercio a lungo raggio con le culture mediterranee e dall’ascesa delle classi d’élite e dalla distinzione sociale.

Hallstatt – che significa “luogo del sale” – ospita la prima miniera di sale al mondo. Grazie all’industria del sale, la città progredì rapidamente e divenne ricca. Il sale è sempre stato un bene prezioso, soprattutto in epoca preistorica, quando veniva utilizzato principalmente per conservare la carne.

Negli ultimi decenni, tuttavia, la fama di Hallstatt deriva principalmente dalla sua bellezza naturale. Stretta tra un lago e montagne (si potrebbe anche dire che coccola il lago), questa piccola città perfetta è diventata facilmente una meta turistica preferita oltre che un patrimonio mondiale dell’UNESCO.

Al giorno d’oggi, il flusso turistico ha cambiato identità, non se ne parla in maniera diretta ma sembra proprio che la piccola cittadina gioiello incastonato, sia stata presa come riferimento dalla Disney per la realizzazione della favola di Frozen. Questo afflusso di turisti ha ulteriormente rafforzato l’economia di Hallstatt, dando origine ad attrazioni e servizi turistici anche se l’enorme arrivo di plotoni di turisti ha messo gravemente in difficoltà la piccola realtà austriaca. Proprio la grande mole di persone che arrivano ogni giorno, ci spingono nella considerazione che probabilmente Hallstatt non si visiti in un solo giorno.

Hallstatt cosa vedere – un itinerario a piedi

Abbiamo calzato le scarpe, si proprio quelle lì, quelle comode: andiamo alla scoperta di Hallstatt! Di solito non siamo super mattinieri, ma per questa chicca lo consigliamo vivamente. Inoltre, ti possiamo anticipare che la sera non c’è molta vita mondana quindi si può andare a letto presto.

Il tour lo devi necessariamente cominciare da una delle due estremità della città. Se il tuo hotel è vicino alla piazza del mercato, l’estremità nord è più vicina. Se rimani fuori città lungo Malerweg, puoi iniziare dall’estremità sud. noi per necessità abbiamo cominciato dall’estremità nord. Il percorso a piedi non è molto lungo dobbiamo superare la stazione dei traghetti. Quando la strada piega, ci dobbiamo mettere comodi, guardare indietro e vedere questa vista mozzafiato di Hallstatt. Una cosa è certa, abbiamo una foto da cartolina di Hallstatt. Godetevela, se chiudete gli occhi probabilmente sentirete le note del regno di Arendelle.

Hallstatt
Hallstatt

Dopo aver scattato le foto di rito, è arrivato il momento della nostra breve passeggiata, si cammina per le strette vie del paese che costeggiano il lago, Non si può sbagliare, sino a quando non si giunge nella piazza del mercato. Le limitazioni Covid ci creano qualche disagio, approfittiamo per la visita di alcuni negozietti lungo il lago, anche se i prezzi ci sono sembrati un pochino troppo esagerati

Austria Cosa vedere
Austria Cosa vedere

Ben presto ci accorgiamo che abbiamo tutto nelle nostre mani, semplice e spettacolare ! Camminare lungo le strette vie lungo lago, guardare le case color pastello con le loro affascinanti fioriere e sbirciare nei negozi di souvenir è un ottimo modo per trascorrere la giornata. Nel nostro caso è ancora più bello visto che un pallido sole scalda la nostra giornata.

Siamo già all’ora di pranzo. Ci fermiamo in uno dei ristoranti in riva al lago. Abbiamo solo l’imbarazzo della scelta. Lungo la stretta via ci sono decine di ristoranti che offrono una vista straordinaria. Il cameriere ci chiede se avevamo prenotato. Non lo avevamo fatto, ma arrivando abbastanza presto riusciamo a trovare un tavolo libero. Durante l’alta stagione, trovare un bel tavolo è complicato, vi consigliamo vivamente di fare una prenotazione. Segnatevi questi ristoranti se volete andare sul sicuro: Im Kainz e Seewirt.

Naturalmente puntate sul piatto del giorno, del buon pesce. Per il dessert andate Cafe Bäckerei Konditorei Maislinger dove vengono preparati deliziosi dessert e ottimi strudel di mele.

Il pranzo è veloce, volevamo rimetterci in moto, approfittiamo per vedere tutte queste case così particolari. Numerosi cartelli ci ricordano che si tratta di residenze e proprietà private, quindi evitate vivamente di salire sul balcone! Sul cartello, leggerete anche che l’uso dei droni è vietato, di mantenere la voce bassa, soprattutto se si viaggia con un gruppo vivace.

Per chiudere in bellezza la giornata abbiamo deciso di prendere la funicolare per una vista spettacolare del lago e della zona circostante Dal belvedere sud si percorre una strada a sinistra per arrivare alla funicolare. Il biglietto non è economico ma la vista da vale assolutamente il costo.

Con una cremagliera si sale sino alla vetta; volendo si può anche fare una bellissima passeggiata anche se ci hanno riferito che sia lunga e impegnativa. Abbiamo pagato un biglietto dal costo di 18 euro a persona, si sale lentamente, piano piano gli occhi sono pervasi da un panorama sempre più bello che esplode nella sua bellezza quando si arriva.

Hallstatt dove dormire:

Il miglior hotel che noi consigliamo tra quelle con vista lago è senza dubbio il Seehotel Grüner Baum. Offre viste panoramiche sul Lago di Hallstatt, un ambiente storico, camere spaziose e uno staff meraviglioso. Inoltre come nel nostro caso che siamo arrivati con la macchina: puoi parcheggiare nel parcheggio P1 fuori città e prendere la navetta gratuita per l’hotel.

Hallstatt come arrivare

Noi abbiamo deciso di venire con la macchina, volendo la cittadina si può raggiungere anche in autobus oppure con il treno. Nel primo caso si deve prendere l’autobus utilizzando le linee 150 e 542/543. Si può prendere il 150 dalla stazione principale di Salisburgo. Con questo bus si arriva sino a Bad Ischl Bahnhof. Da lì prendete la linea 542. Dopo circa mezz’ora sul 542 è necessario scendere a Gosaumühle an. L’autista vi dirà dove scendere, non vi rimane altro che salire sul 543 che va direttamente a Hallstatt.

Volendo come si diceva si può prendere anche il treno, ma non è consigliato perchè la stazione ferroviaria di Hallstatt si trova sul lato opposto del lago, da qui dovrete prendere il traghetto che vi porterà in città. 

Gli orari si possono consultare direttamente sul sito delle ferrovie austriache (LINK)

 

Hallstatt Austria mappa

Check Also

netflix

Netflix e Disney Plus. Quale piattaforma streaming guardi ?

Netflix e Disney Plus. Chi vincerà lo scontro della Tv on demand ? Netflix, per …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Social Share Buttons and Icons powered by Ultimatelysocial
Vai alla barra degli strumenti