Privacy Policy Come si può richiedere e usare il bonus vacanze

Come si può richiedere e usare il bonus vacanze

Si può partire con il bonus vacanze

Si può. In molti lo hanno richiesto, qualcuno lo ha già utilizzato. Dal 1° luglio si può chiedere e utilizzare il bonus vacanze previsto dal Decreto Rilancio. Un piccolo aiuto per chi non ha un ISEE maggiore di 40 mila Euro che può raggiungere i 500 Euro. All’inizio è sembrata una delle tante offerte acqua e sapone, in realtà il bonus vacanze è spendibile in alberghi, villaggi turistici, agriturismi, ostelli e Bed & Breakfast.

Il bonus Vacanze 2020 è un contributo dello Stato pensato per tutte quelle persone che stanno pensando di risparmiare qualcosa dopo la pandemia, epidemia mondiale che ha messo in ginocchio l’economia.

Una volta richiesto, il bonus è spendibile sino al 31 dicembre 2020, può essere erogato in forme diverse:

  • single: 150 euro
  • coppie: 300 euro
  • nucleo familiare: 500 euro

Cerchiamo di fare chiarezza su questo Bonus Vacanze visto che in molti nutrono dei dubbi.

Bonus vacanze: chi ne ha diritto?

Possono accedere al bonus vacanze solo le famiglie con Isee fino a 40.000 euro, il nostro consiglio è quello di andare ad un CAF per fare chiarezza sulla propria situazione fiscale. Per prenotare un appuntamento con uno dei tanti consulenti si può chiamare il numero verde 800.17.11.11

Una volta che ci siamo accertati che abbiamo diritto al bonus vacanze, quali sono i passi successivi ? Come si può richiedere il bonus ? Prima di andare avanti è bene ricordare che:

  1. il bonus vacanze è spendibile soltanto per servizi offerti utilizzati esclusivamente in Italia;
  2. il bonus vacanze deve essere speso tutto in una volta, non è possibile usarne solo una parte e chiedere il rimborso oppure utilizzarlo per pagare ad esempio due soggiorni diversi;
  3. il pagamento deve essere documentato da fattura elettronica, in cui risulti il codice fiscale di chi ha utilizzato il bonus vacanze. La stessa persona potrà detrarre la quota residua nella sua dichiarazione dei redditi. In sintesi 80% sarà la somma detratta dal totale, il restante 20% dalla dichiarazione dei redditi del 2021.
  4. non è possibile utilizzare il bonus vacanze usando piattaforme o portali telematici (Airbnb, Booking, Expedia, Hotels…)

Siamo al primo step del nostro cammino, il passaggio successivo è quello di andare in uno dei tanti uffici postali richiedendo l’attivazione dello SPID.

La richiesta del bonus deve esser fatta da un solo componente del nucleo familiare. L’utilizzatore può essere diverso dal richiedente ma deve far parte dello stesso nucleo familiare, l’importante è che indichi il proprio codice fiscale nella fattura. Inoltre, occorre fare attenzione a 4 condizioni, che se non vengono rispettate fanno decadere il bonus ottenuto:

Come si può attivare SPID

Ci si reca in uno dei tanti uffici. Portate con voi un documento di identità valido (come carta di identità, passaporto o patente) e la propria tessera sanitaria con il codice fiscale. Essenziale anche avere un indirizzo email ed un telefono cellulare dove arriveranno tutte le comunicazioni inerenti l’attivazione dello SPID. Vi accorgerete ben presto che è un’operazione molto semplice, molto più facile a farsi che a spiegare in un nugolo di parole. L’operatore inserirà i vostri dati, qualche ora dopo vi arriverà sul cellulare il codice di attivazione che dovrete inserire sul link che nel frattempo vi sarà giunto nella vostra casella di posta elettronica che avrete registrato. Cliccate sul collegamento, seguite le istruzioni passo passo, inserite la password temporanea che avete sul telefonino, vi verrà chiesto di inserire una nuova password (cercate di non smarrirla) ed il gioco è fatto.

App IO

Rimane solo un passaggio per completare la procedura per l’ottenimento del Bonus Vacanze. Scaricate l’App dallo store (Apple Store, Google Store, ecc…). Accedete all’applicazione dell IO, usate le credenziali che avete usato per SPID. L’ultimo aggiornamento vi porterà direttamente la notifica che l’App ha reso disponibile la richiesta del bonus.

bonus vacanze

Una volta che cliccate su richiedi vacanze, non vi rimane altro che seguire la procedura , molto semplice ed intuitiva. L’App IO, riprenderà tutte le informazioni che avete caricato precedentemente da SPID. Se i passaggi sono stati effettuati correttamente la schermata successiva sarà quella che vedete qua sotto.

Cliccate su visualizza bonus Vacanze, vi apparirà un QR CODE ed un codice univoci di 12 cifre che dovrete fornire alla struttura. Richiedere il Bonus Vacanze si può !

si può
Dove usare il buono vacanze ?

A questo punto abbiamo fatto le cose più importanti, inizia la caccia alla struttura che accetti il nostro bonus vacanze. Dove troviamo le strutture che accettano il buono ?

Sarà sufficiente andare sul sito creato in collaborazione  la Direzione Generale Turismo del Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo: https://bonusvacanze.italyhotels.it/. Compilate la maschera, riempiendo il form, seguendo le istruzioni e dopo puntate sul tasto cerca. Troverete l’elenco delle strutture che hanno le caratteristiche da voi richieste: segnatevi i numeri di telefono e completate la prenotazione.

bonus vacanze hotel

Check Also

The Magic Castle Gradara

The Magic Castle Gradara

The Magic Castle Gradara C’era una volta… di solito le favole cominciano in questo modo… …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Social Share Buttons and Icons powered by Ultimatelysocial
Vai alla barra degli strumenti