Privacy Policy Viaggiare con i bambini in Catalogna

Viaggiare con i bambini in Catalogna

Cosa vedere in Catalogna

La Catalogna è da sempre molto amata dalle famiglie per il clima piacevole tutto l’anno, le numerose e variegate attrazioni culturali e d’avventura, per l’incanto dei suoi paesaggi e anche per i tanti servizi dedicati ai piccoli turisti. Quindi perché non pensare ad un viaggio ? Viaggiare con i bambini in Catalogna può essere tranquillamente una meta per la prossima estate !

Il governo ha infatti assegnato a ben 24 località turistiche il sigillo del turismo familiare con marchio DTF (Destinazione Turistica Familiare), di cui 19 sulla costa catalana e 5 nell’entroterra, che certifica le aree che offrono servizi di qualità e attività adatte alle famiglie con un’attenzione al turismo responsabile.

Quali sono le località certificate:

Tra le località certificate sulla costa catalana, si trovano le seguenti: in Costa Brava i comuni di Blanes, Torroella-l’Estartit, Calonge-Sant Antoni, Lloret de Mar, Castell Platja d’Aro, Sant Feliu de Guíxols, Sant Pere Pescador, e Roses.

Nella Costa Barcellona, le località di Calella, Malgrat de Mar, Santa Susanna, Pineda de Mar, Vilanova i la Geltrú e Castelldefels invece sulla Costa Daurada sono sicuramente da menzionare Calafell, Cambrils, El Vendrell, Salou e Vila-Seca La Pineda Platja.

Viaggiare con i bambini in Catalogna
Catalogna

Sono innumerevoli i servizi che le varie località costiere in Catalunya offrono alle famiglie in vacanza, quali ad esempio parchi e mini club in spiaggia con personale specializzato, hotel che dispongono di baby-sitter che parlano lingue straniere e di programmi di intrattenimento per i più piccoli.

Ma non solo, troverete ristoranti con zone giochi e menù speciali per bambini, e ancora un’ampia offerta di alternative ludiche, quali spettacoli e festival, parchi di attrazioni, pachi acquatici e divertimento, spazi naturali ideali per escursioni o attività all’aperto, impianti dove imparare a praticare sport nautici.

Viaggiare con i bambini in Catalogna: alcune proposte per grandi e piccini:

La Costa Barcellona offre spiagge ampie di sabbia fine e acque basse ideali per i bimbi e attrezzate al massimo per accogliere famiglie, mini club con numerose attività di intrattenimento.

Tra le attrazioni: scivoli gonfiabili, giochi in spiaggia e tornei sportivi a Calella, passeggiate con gli asinelli nel parco naturale di Montnegre – Corredor, una giornata al mini club di Santa Susanna tra schiuma e giochi sui gonfiabili, o ancora divertimento a Marineland con lo zoo acquatico e lo show dei delfini, o ancora catamarano a Vilanova i la Geltrú.

In Costa Daurada, a parte le lunghe spiagge di sabbia bianca di Cambrils e Calafell, e i resti di epoca romana, merita un posto di primo piano Salou, la prima destinazione family in Catalunya.

A Salou si può trascorrere una giornata di relax nella spiaggia di Llevant lasciando i bimbi nella nursery, fare una passeggiata fino al faro, visitare i resti della città romana di Barenys.

Nella costa da non perdere una sosta a Vila-Seca per vedere l’imponente scultura arborea alta 24 metri composta da otto pini che sorprende adulti e piccoli.

E ancora attrazioni quali Acquopolis tra spettacoli di delfini e Port Aventura world con il nuovissimo Ferrari Land appena inaugurato.

Ma non finisce qua..

Viaggiare con i bambini in Catalogna offre anche tanto altro difatti la ben nota Costa Brava, nella zona nord, offre spiagge di grande bellezza, resti di epoca romana e medievali, borghi unici e mille attrazioni per il divertimento della famiglia.

Tra le attività suggerite: visitare il mercato del pesce di Blanes e poi ammirare i cactus del giardino botanico Pinya de Rosa, passare una giornata all’insegna del divertimento nei parchi Water World o Arbre Aventura a Lloret de Mar.

Se invece preferite divertirvi con il mare potrete imparare i segreti della vela alla Sailing School di Castell-Platja d’Aro, approfittare delle numerose attività proposte da Estiu Actiu (Estate attiva) a Calonge – Sant Antoni, un programma di giochi e attività pensato per i bimbi con spettacoli, laboratori e giochi.

Una fantastica idea è anche quella di andare in crociera in barche dal fondo trasparente per ammirare i fondali della costa de L’Estartit, una delle principali riserve di flora e fauna marine del Mediterraneo.

Oppure se il mare vi ha stancato visitare le strutture megalitiche dolmen e menhir o passeggiate nella natura nelle vicinanze di Roses e ancora immergersi nel mondo creativo del Museo di Dalí a Figueres.

La tappa finale:

Non può mancare una tappa a Barcellona che resta sempre una meta molto amata dalle famiglie per l’atmosfera rilassante e vibrante e le colorate attrazioni in grado di attrarre tutti.

Tra le attività da non perdere: una passeggiata per l’affollata via de La Rambla tra artisti di strada e giocolieri, musica e bancarelle, il mercato della Boqueria dove assaggiare delizie di ogni tipo, le colorate e bizzarre architetture di Gaudí’, i mondi creativi dei musei di Picasso e Joan Miró e ancora il Parc della Ciutadella con aree gioco, laghetti, prati per picnic e ancora zoo e acquario.

Viaggiare con i bambini in Catalogna: top della prossima estate !

Non resta che partire ! Valigia2mezzo vi da il benvenuto.

ARTICOLO PUBBLICATO IN COLLABORAZIONE CON LA REGIONE CATALUNYA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Social Share Buttons and Icons powered by Ultimatelysocial
Vai alla barra degli strumenti