Privacy Policy
Home / Racconti dal mondo / Abbazia Westminster – Info, Orari e Prezzi

Abbazia Westminster – Info, Orari e Prezzi

Abbazia Westminster | Londra

Abbazia Westminster: uno dei luoghi simbolo di Londra. Qua sono stati incoronati i più grandi monarchi della Gran Bretagna. In questa abbazia, inoltre, sono stati celebrati i matrimoni reali più importanti oltre a contenere le tombe di scrittori e poeti. Se state programmando un viaggio a Londra mettete in conto una visita presso l’Abbazia di Westminster, la Coronation’s Church più famosa di tutta la Gran Bretagna.

La chiesa di Westminster, probabilmente la chiesa gotica più famosa, la chiesa madre degli inglesi.

Westminster Abbey Storia

Originariamente nasce come un piccolo monastero benedettino costruito nel 960, e in seguito trasformata in un’abbazia normanna che fu ricostruita e ampliata dal re Edoardo. Nel 1065, dobbiamo ringraziare il re Enrico III, fu proprio lui che dette il via ai lavori che si sono tramandati nel tempo sino a raggiungere lo stato attuale che possiamo goderne oggi. Londra ad oggi è famosa per le sue iconiche torri gotiche dalla metà del 13 ° secolo. Con una storia che dura oramai da oltre dieci secoli, Westminster ha certamente svolto un ruolo chiave sia per la parte religiosa che in quella della monarchia britannica nel corso degli anni.

abbazia westminster
abbazia Westminster
  • Dal 1066 l’incoronazione di ogni re e regina è tenuta all’interno nell’Abbazia di Westminster. Sedici coppie reali sono convolati a giuste nozze, tra cui la regina Elisabetta II e il principe Filippo, il duca e la duchessa di Cambridge.
  • Oltre ai matrimoni reali, la chiesa è stata anche la sede di molti funerali di stato e di cerimonie funebri tra le quali non possiamo non ricordare i funerali ampiamente trasmessi della Principessa Diana che si sono svolti nel 1997.
  • Questo è l’ultimo luogo di riposo di diversi monarchi britannici, compresi i re responsabili della costruzione della chiesa, nonché centinaia di altre figure degne di nota nel passato della Gran Bretagna.

Oggi, rappresenta uno dei maggiori luoghi di culto di Londra: assieme alla cattedrale di Saint Paul è una delle principali attrazioni di Londra.

Cattedrale di Westminster
Cattedrale di Westminster

L’abbazia di Westminster prende il nome dall’era di Re Edoardo. All’epoca, la chiesa era conosciuta come la “Westminster” per distinguerla dalla “cattedrale orientale” che era la cattedrale di St Paul. Il soprannome è rimasto, e sebbene non sia il nome ufficiale della chiesa, è quello che tutti oggi conoscono.


westminster abbey orari e prezzi
Charles Dickens

ABBAZIA WESTMINSTER – Cosa sapere

DOVE ACQUISTARE BIGLIETTI

In primo luogo, a differenza di molte altre cattedrali e chiese in Europa, l’ingresso nell’Abbazia di Westminster non è gratuito per i turisti. E non è neanche economico. Un biglietto singolo adulto costa £ 20 se acquistato online o £ 22 se si sceglie di pagare al canonico ingresso.

Se si è in due l’offerta migliore è quella del 2×1, se invece si se si visita in famiglia è il biglietto Family la migliore opzione che ci viene proposta per £ 40. Include due adulti e un bambino. Ogni bambino in più ha un costo pari a £ 9. So che può essere un pochino gravoso per le nostre tasche, ma sappiate che i proventi sostengono la chiesa.

Chiese cattoliche Londra
Interno di Westminster

Suggerimento # 1

Se potete acquistate i biglietti online, in questo modo si evita spesse volte le lunghe file che si formano davanti all’ingresso, che è particolarmente lunga il sabato e praticamente sempre durante i mesi estivi.

Suggerimento # 2

La Domenica non è possibile accedere all’Abbazia. Tuttavia, durante la cerimonia religiosa è possibile entrare anche se c’è un percorso prestabilito che è molto diverso rispetto a quello classico.

Il meteo a Londra

London
17°
Fair
06:4618:59 BST
Feels like: 17°C
Wind: 9km/h SSW
Humidity: 77%
Pressure: 1005.5mbar
UV index: 0
21h22h23h0h1h
16°C
16°C
16°C
16°C
15°C
SunMonTueWedThu
min 13°C
21/16°C
19/14°C
19/13°C
20/13°C

Suggerimento # 3

Nel biglietto sono incluse anche delle audio-guide che vi faranno da supporto durante la vostra visita. Vi saranno di grande aiuto perchè vi permetteranno di godere nel migliore dei modi dell’esperienza fatta. Un particolare interessante: se scegliete l’ascolto in inglese sarete guidati dalla voce profonda ma sempre interessante di Jeremy Irons.

Suggerimento #4

All’interno dell’Abbazia non è consentito fare fotografie. Quelle che vedete in questo post sono state gentilmente offerte dal sito dell’Abbazia.

l abbazia di westminster
Interno dell’abbazia

Cappella di Enrico VII [THE LADY CHAPEL]

Nota anche con la Lady Chapel di Enrico VII. E’ famosa per avere al suo interno la tomba di Enrico VII e quella di sua moglie.

Tombe Reali

L’abbazia di Westminster è famosa per aver dato sepoltura a numerosi reali, ma al suo interno sono conservate le spoglie di tantissime personalità famose tra le quali non è possibile non citare Isaac Newton, Charles Darwin, oppure Maria Stuarda. Ascoltate con attenzione la vostra audio guida, per scoprire tutti i luoghi della sepoltura.

Se volete consultare l’elenco completo

visitare westminster

Chapter House Westminster Londra

Una bella sala ottagonale le cui mura antiche sono costituite da vetrate colorate e affreschi sbiaditi che raffigurano le scene del Libro dell’Apocalisse. Mettono in mostra ciò che affermano di essere, ossia, la porta più antica della Gran Bretagna, Chapter House è il luogo in cui i monaci benedettini si incontravano per pregare e discutere di affari.

Abbazia Westminster orari

dal lunedì al venerdìdalle 9:30 alle 15:30 (9.00-15.00 Maggio – Agosto)
Sabato9:00 – 13.00

Per visitare Westminster Abbey prendetevi almeno un paio di ore, saranno necessarie. Se vi rimane del tempo dopo la visita all’Abbazia di Westminster fate un salto nell’adiacente Chiesa di St Margaret, stile tardo gotico, anch’essa elencata come patrimonio dell’Unesco.

Check Also

Panchine Letterarie

Panchine letterarie | Panchina colorata Londra

Panchine letterarie per promuovere la lettura Era un giorno come tanti altri, ma questa volta …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Social Share Buttons and Icons powered by Ultimatelysocial
Vai alla barra degli strumenti