Privacy Policy Grandi Opere | Cantieri visitabili
Home / News dal Web / Grandi Opere | Cantieri visitabili

Grandi Opere | Cantieri visitabili

Come prenotare le visite

Le Grandi Opere sono uno dei temi dell’agenda politica ma anche dell’opinione pubblica. Quando si sente parlare di “grandi opere“, difficilmente si pensa che possa essere un argomento che si allacci al settore del turismo.

Sembra incredibile ma vero, ad oggi una delle principali attività che ha fatto segnare una netta impennata è proprio quello dei cantieri. Le grandi opere, nello specifico le visite dei grandi cantieri sono già andate esaurite, con prenotazioni che vanno al di là di ogni aspettativa.

Proprio in questi giorni, la Galleria di Base del Brennero, che segna un sold out sino a settembre 2019, ha fatto scattare una nuova fase dei lavori aprendo la partenza di altre tre frese che scaveranno il tunnel del Brennero, I lavori dovrebbero terminare nel 2025 grazie al lavoro che vede attualmente impegnato oltre 2.400 lavoratori. Saranno necessarie di ottime campagne pubblicitarie per stimolare maggiormente il collegamento tra Trentino e Tirolo visto che in meno di 60 minuti andremo tra Trento e Innsbruck.

Dal Brennero alla Tav: i cantieri delle grandi opere sono visitabili

Durante una visita guidata in cantiere avrete la possibilità di conoscere la Galleria di base del Brennero, il progetto del secolo, da vicino. La visita inizia all’Infopoint situato al Forte di Fortezza. Dopo una introduzione, sarete muniti con calzature di sicurezza, elmetto e giubbotto catarifrangente; poi i minibus vi porteranno a Mules e infine in galleria. Sono state ben oltre 5000 le visite che sono state registrate nel corso del 2018.

Grandi opere |Galleria di Base del Brennero

Se foste interessati ad effetuare delle visite sappiate che queste vengono effettuate esclusivamente su prenotazione. I cantieri attualmente visitabili sono in Italia: Mules, e in Austria: Wolf presso Steinach am Brenner e Ahrental a Sud di Innsbruck. Il numero di partecipanti per ogni gruppo è limitato.

Come prenotare

Nota tratta dal sito della Galleria di Base del Brennero:

Egregi signori, gentili signore, Purtroppo, al momento non è possibile prenotare una visita in cantiere. Tutte le date prenotabili per 2019 sono già state assegnate. Si potranno prenotare le nuove date per autunno 2019 soltanto da giugno 2019. Speriamo nella Vostra comprensione! Il team di BBT SE

Grandi opere
Grandi opere

Torino – Lione | Aperto al pubblico

Nonostante le polemiche che hanno attanagliato la zona, anche la Torino-Lione in Val di Susa, una delle più contestate, è visitabile. Il turismo industriale sta diventando sempre di più un mercato in forte crescita. Il primo cantiere, quello di Chiomonte, in periodi precisi dell’anno permette la visita al pubblico. Se prima era aperto solo agli addetti ai lavori, lentamente ha aperto le porte a tutti facendo riscuotere un grande successo in termini di visite e partecipazione.

cantieri di scavo
Le grandi opere

Tunnel del San Gottardo | Svizzera

E non c’è solo in Italia, la volontà di visitare i cantieri delle grandi opere: il tunnel del San Gottardo, in Svizzera, ha registrato oltre un milione di visitatori provenienti da 100 diversi Paesi tra il 1996 e il 2016, mentre fino al 2020 è possibile visitare la Galleria di base del Ceneri, in Canton Ticino. Perché è una tendenza internazionale, quella del turismo di cantiere. Attrae turisti da ogni dove, con una netta prevalenza di giapponesi. E c’è persino un sito (Open Doors) che permette di informarsi sui siti attualmente aperti e visitabili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Social Share Buttons and Icons powered by Ultimatelysocial
Vai alla barra degli strumenti