Privacy Policy Carta di imbarco elettronica
Home / Viaggi / Carta di imbarco elettronica

Carta di imbarco elettronica

La carta di imbarco | Come si usa

In quanti ci siamo trovati a scaricare la carta d’imbarco Ryanair ? Anche se la compagnia irlandese è stata una delle fautrici dell’idea, ormai tutte le compagnie aeree rilasciano una carta d’imbarco nel formato elettronico. La si può ottenere facendo il check-in online sul sito del vettore con cui si deve partire oppure tramite la app della singola compagnia che molti hanno scaricato sul proprio smartphone, specie se si è soliti viaggiare spesso con la stessa. Al suo interno troverete tutte le informazioni come una normale carta di imbarco. La carta di imbarco elettronica funziona esattamente allo stesso modo: include l’assegnazione del posto, il numero dell’uscita d’imbarco ed i dettagli del vostro volo.

App Ryanair

Come la riceviamo ?

Esistono due modalità, nel primo caso riceverete la boarding card via e-mail o SMS tramite un link, nel secondo è sufficiente aprire la app per accedere alla propria prenotazione. Il codice a barre o QR code che distingue ogni carta d’imbarco viene poi avvicinata allo scanner degli addetti al controllo bagagli e al gate d’imbarco e, in modo veloce, si accede all’aeromobile.

Questi sono i tanti vantaggi del fatto di avere una carta d’imbarco elettronica. Tuttavia nonostante la tecnologia, i cellulari di ultima generazione sono molte le persone che ancora rimangono ancorate al vecchio formato cartaceo.

carta di imbarco

La Carta di Imbarco | Quando si deve rifare

Nella malaugurata ipotesi che l’abbiate nel formato cartaceo, alla domanda cosa devo fare nel caso che quel prezioso documento vada perduto sappiate che non vi dovete disperare, ma dopo un bel sospiro cercate di mantenere la calma e di organizzare al meglio la richiesta del duplicato del vostro documento. Quindi nel caso, la doveste smarrire quando arrivate in aeroporto oppure quando scendete dal taxi cosa dovete fare ?

I nostri suggerimenti

Nel caso in cui viaggiate con le principali compagnie di bandiera sarà sufficiente andare al banco del check-in e farsene stampare una seconda copia.

La stampa si può richiedere utilizzando uno tantissimi totem che si trovano in aeroporto inserendo i propri dati ed il numero del biglietto elettronico oppure il PNR (Passenger Name Record). Se invece volate con le low cost, questo piccolo disguido vi potrà costare anche qualche decina di Euro visto che la ristampa per compagnie tipo Ryan Air si può rivelare molto costosa.

Alla fine entrambi i metodi presentano pregi e difetti… cerchiamo sempre di dare un occhio di riguardo ai propri documenti di viaggio prima di partire !

Check Also

Viaggio in terza classe

Terza classe: Viaggio in aereo

Viaggiare in terza classe Era solo questione di tempo, le maggiori compagnie aeree se volevano …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Social Share Buttons and Icons powered by Ultimatelysocial
Vai alla barra degli strumenti