Privacy Policy
Home / Viaggi / La fattoria di Valentina a Pomarance

La fattoria di Valentina a Pomarance

La Fattoria di Valentina

E’ finalmente arrivata l’estate, la scuola è finita, le giornate si allungano e stare fuori è piacevole specialmente col bel tempo ! E’ arrivato il momento di prendere l’auto e di inoltrarci in uno dei classici tour della Toscana. Questa volta puntiamo la nostra attenzione nell’alta Val di Cecina. Un bel weekend, magari andando alla ricerca di qualcosa di diverso che potesse destare la nostra attenzione: puntiamo il dito su Volterra. Abbiamo cercato di unire l’utile al dilettevole. La fattoria di Valentina ci ha permesso di scoprire la zona al meglio ! Volterra si rivelerà una bella cittadina, arricchita dai suoi musei ma questo weekend ci ha permesso anche di scoprire i ritmi della natura, le gratificazioni che da la vita in fattoria, l’atmosfera di vita rurale, i sapori e gli odori della terra in un’indimenticabile vacanza in fattoria !

Ma facciamo un passo indietro…

Un weekend fuori porta è l’occasione giusta per stare insieme divertendosi ma anche rilassandosi e, se possibile, imparando cose nuove. In una bella mattinata di sole, nonostante avessimo le idee abbastanza chiare sulla nostra meta finale decidiamo che forse era meglio fare una piccola sosta per poi ripartire..

Mentre percorriamo la vecchia Via Volterrana, ci stavamo godendo i magnifici paesaggi estivi toscani, poco prima del paese di Pomarance, notiamo lungo la strada un cartello in legno con disegnata un’oca bianca con su scritto “Azienda Agricola Biologica, Biofattoria Didattica”.  

fattoria di valentinaDopo una rapida occhiata d’intesa, l’indicazione riportate sul cartello ci spingono a svoltare a destra.. ci inoltriamo nella discesa che ci porta verso il casale. La strada polverosa e sterrata la percorriamo a velocità molto ridotta, ciò ci permette di ammirare con attenzione il panorama che si staglia di fronte ai nostri occhi.

Un caleidoscopio di colori sulle colline circostanti è l’esatto connubio, ce lo gustiamo tutto respirando quel tipico odore di campagna, di selvatico.

Ci apre la padrona di casa:

Bussiamo… Valentina col suo simpaticissimo ed euforico Whisky ci accolgono con entusiasmo, un cucciolo di Jack Russell di pochi mesi , che alla nostra vista ci viene incontro con fare intelligente, attivo, agile e veloce.

Nostra figlia all’inizio si mostra un pò titubante nei confronti del canino, ma ben presto si scioglierà creando un rapporto simbiotico. 

Valentina, è un “vulcano”: ha migliaia di idee e tantissime attività legate alla sua fattoria.

Ci racconta che da anni collabora nel sociale con tanti progetti legati agli anziani, ai disabili ed ai bambini. Ci propone di rimanere a pranzo, e di alloggiare all’interno della sua struttura. 

fattoria di valentina
fattoria di valentina

Siamo entusiasti della proposta di Valentina, siamo rimasti veramente colpiti dalle sue mille idee, dalle sue mille proposte.

Prima di pranzo facciamo a tempo a fare un breve giro nella Fattoria, qua scopriamo che viene praticata l’ippoterapia grazie ai bellissimi cavalli maremmani e monterufolini, particolarmente adatti a questa attività. A questi si aggiunge Pepe, un simpatico minipony Shetland nero.

La famiglia della stalla non si chiude qua, bensì si completa con due placide asinelle che si dimostrano mansuete ed educate adatte all’interazione con i bambini. Sofia, entusiasta, prima accarezza i docili quadrupedi, poi sprizza dalla felicità quando prova a cavalcare una di queste, fingendo di essere Merida la Ribellericcioluta principessa Disney sul suo destriero nero.

Il giro in fattoria prosegue..

fattoria di valentina
il nuovo arrivato

La Fattoria di Valentina a Pomarance non finisce qua, la nostra passeggiata continua alla scoperta degli abitanti della stessa.

Arriviamo al recinto delle pecorelle dove la mattina stessa Valentina aveva avuto una piacevolissima sorpresa: l’arrivo di un agnellino !!

E’ stata una grande emozione poterlo osservare da vicino nei suoi primi passi stentati sotto gli occhi vigili di mamma pecora e di tutto il gregge.

Accompagnati dalla padrona di casa e dal fidato Whisky ci incamminiamo sino al pollaio, regno indiscusso del gallo Giovanni col suo harem di galline livonesi, del Valdarno e Marans. Da notare che qua abbiamo splendide oche e germani.  

Valentina ci illumina con tanti piccoli segreti: veniamo a conoscenza che queste tre specie fanno uova tutte di colore diverso, grandezze diverse, consistenze diverse e tante curiosità sulle loro abitudini e sui loro stili di vita. 

fattoria di valentina
fattoria di valentina

Passeggiando e chiacchierando si è fatta l’ora di pranzo ci rifugiamo per breve tempo nella nostra stanza, accogliente, luminosa, mentre nostra figlia non perde tempo giocando con la figlia di Valentina: il piccolo giardino con i giochi, l’altalena ed altre amenità sono il perfetto passatempo per le piccole.

Nel frattempo il pranzo è pronto, si va a desinare con tutto o quasi a base di prodotti della casa: pomodori e insalata dell’orto, conditi con l’olio prodotto con gli ulivi della fattoria, pasta col pomodoro fresco, affettati e formaggi di aziende della zona, pane fatto in casa, il tutto innaffiato con il vino biologico della vigna di Valentina e crepes fatte con le uova delle fidanzate di Giovanni il gallo.

Il tempo scorre veloce in fattoria fra chiacchiere e curiosità. Deve essere proprio bello vivere la fattoria per tutto l’anno, cogliere e scoprire come cambia la natura, come si susseguono le stagioni. In un ambiente così accogliente è veramente piacevole trascorrere un bel weekend.

Anche nella fattoria di Valentina arriva la notte…

La notte in campagna è veramente magica, il silenzio ovattato rotto dai rumori degli animali, il frusciare del vento, il frinire dei grilli..e la distesa immensa di stelle così luccicanti e vicine che sembra di poterle toccare…e finalmente il fresco che ti permette di riposare !!

Il sonno ci viene interrotto dal buon Gallo Giovanni che alle 5.00 ci da il buongiorno. Per nostra fortuna riusciamo a riaddormentarci per qualche ora.

Il sole è oramai alto, ci aspetta una meravigliosa e succulenta colazione con pane fatto in casa, confetture prodotte da Valentina con i frutti degli alberi della fattoria, omelettes e succhi…una gioia per gli occhi e per il palato.

Il sole continua a splendere caldo e dopo un giro di ricognizione per la fattoria a dare il buongiorno a tutti gli “abitanti” passiamo il rimanente tempo a nostra disposizione nella piccola piscina fuori terra nel giardino sul retro del casale, prima di salutare Valentina che ci da tutte le istruzioni del caso per andare a vedere al meglio la città di Volterra

Il nostro non è un arrivederci, è semplicemente un CIAO, torneremo sicuramente a breve.

Fattoria di Valentina immagini:

Check Also

turkish-airlines

Turkish Airlines Notte Gratuita

Turkish Airlines: la notte gratuita In molti girando per aeroporti hanno usufruto di uno dei …

2 comments

  1. Che bella! Non ho bambini ma a volte queste esperienze sono importanti anche per noi adulti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial
Vai alla barra degli strumenti