Privacy Policy Skopje Macedonia | Cosa fare nel 2020

Skopje Macedonia | Cosa fare nel 2020

Skopje | Cosa vedere della capitale della Macedonia

Chiese e moschee, case di lusso e zone residenziali, auto e cavalli; passeggiare per Skopje è come vivere in un film ambientato in un’epoca diversa dalla nostra dove le mille sfaccettature si intersecano senza pestarsi i piedi. Avevamo deciso di andare in Kosovo, ma poi alla fine abbiamo puntato direttamente per fare un viaggio in Macedonia. Skopje non è una capitale europea come tutte le altre, non ha l’eleganza di altre capitali balcaniche come Belgrado, la bellezza di Zagabria, tuttavia non è una città per tutti. Macedonia divenuta stato indipendente nel 1991, Skopje ne divenne la capitale.

skopje vita notturna

Se dovessi riassumere Skopje in poche parole, se qualcuno me lo chiedesse non avrei dubbi, quello dei tassisti che si mescolano a quello del folk che esce dalle casse delle loro auto malandate. Quello dell’asfalto che si mescola a quello dello smog, di fast-food, di kebab e di pita. Una città dal pizzico di decoro borghese unito ad una buona dose di metropoli violentata dai colori elettrici delle mille insegne luminose che interrompono il buio della notte. 

Skopje si rivela un grande caleidoscopio: l’islam è presente nei Balcani con oltre 8 milioni di fedeli, rappresenta da secoli una parte importante della storia di questi paesi. Comunità diverse per lingua, tradizioni, si trovano ad oggi a confrontarsi, un problema che sembra solo sfiorare la Macedonia, buon esempio di integrazione tra islamici e cattolici. Agli occhi del visitatore minareti e campanili mescolano i loro profili. Il canto del muezzin fa a gara con il suono delle campane senza sovrastarlo, mentre la gente cammina in silenzio per le vie della città senza disturbare la vita di tutti i giorni della gente macedone.

Skopje cosa vedere: 10+1 suggerimenti

Skopje è una città piena di sorprese, ogni angolo è pieno di innumerevoli statue, fontane e fortezze medievali Onestamente Skopje, si rivela molto particolare specialmente nelle strade che circondano il centro città.

Capitale della Repubblica della Macedonia del Nord, Skopje è una capitale europea relativamente piccola. La sua popolazione di circa mezzo milione di persone costituisce oltre un quarto della popolazione totale della Repubblica di Macedonia. Nonostante le sue dimensioni relativamente ridotte, una visita a Skopje merita almeno qualche giorno. Ben presto vi accorgerete quanto sia economica e ricca di cultura.

Macedonia Square, il centro di Skopje

Macedonia Square è probabilmente una delle parti più belle di Skopje. Situata sulle rive del fiume Vardar, questa zona pedonale è circondata da splendidi edifici e statue. È un ottimo posto per fare una passeggiata, noi ci abbiamo trascorso gran parte del tempo per mangiare un boccone o un bere qualcosa in uno dei numerosi ristoranti e caffè. Rimaniamo colpiti dalla statua che sta al centro della piazza, massiccia figura di un uomo che cavalca un cavallo, che si ritiene sia Alessandro il Grande. È una delle statue più grandi che abbiamo visto, visibile anche da molto lontano. L’aspetto curioso che la sera funge anche da fontana, con piccoli spettacoli d’acqua che divertono grandi e piccini.

skopje-capitale
La capitale macedone Skopje

Park Woman Warrior

Park Woman Warrior è il luogo perfetto per godersi la natura pur rimanendo nel centro di Skopje. Questo parco pur non essendo molto grande si rivela assai interessante e curioso: al suo interno ci sono numerose statue che commemorano gli eroi del paese. Ogni statua ha inciso il nome e le date di nascita e di morte del “personaggio”. Alla fine del parco si trova l’arco trionfale della Porta macedone, quindi l’enorme piazza con la statua del guerriero a cavallo.

Fare shopping nel vecchio bazar

Si potrebbe passare ore nel Vecchio Bazar e volere ancora più tempo camminando lungo la strada di ciottoli nel vecchio bazar di Skopje. Dalle 9.00 del mattino inizia il formicolio di gente lungo le strade, si riempiono le vie, oltre ai negozi c’è anche il tempo per un caffè oppure mangiare qualcosa in uno dei tanti ristoranti.

Skopje
Skopje

Visitare una delle tante moschee di Skopje

Come dicevamo la Repubblica di Macedonia ha una grande quantità di persone di religione musulmana, concentrata principalmente all’interno della zona di Skopje. Ciò ha portato alla costruzione di molte belle moschee all’interno della città, non è un caso che molti minareti siano visibili anche da molto lontano,

Fortezza di Kale

E’ stata la prima cosa che abbiamo notato al nostro arrivo all’uscita dell’aeroporto quando il taxi ci portava in città. Siamo rimasti colpiti da quella vecchia fortezza di pietra che si appoggia dolcemente sulla collina che circonda Skopje. Conosciuta come la fortezza di Kale. Questa fortezza risale a tempi antichi, la sua carta di identità segna già qualche centinaio di anni. L’ingresso è gratuito, servono delle buone scarpe comode per salire sui gradini che ci portano in vetta. Una volta giunti all’interno non c’è molto da vedere, visto lo stato di abbandono, tranne la vista panoramica sulla città che non ha rivali, specialmente di sera, quando si gode di una piacevole brezza.

Visita alla Memorial House di Madre Teresa

Madre Teresa è nata a Skopje e ha trascorso qui i primi 18 anni della sua vita. È la persona più famosa di Skopje e l’unica persona della Repubblica di Macedonia ad aver ricevuto un premio Nobel per la pace. Per commemorare Madre Teresa, fu deciso di aprire la Memorial House che è stata aperta nel 2009. La sua posizione è il luogo in cui è stata battezzata appena un giorno dopo la sua nascita. L’ingresso al museo è gratuito.

macedonia luoghi di interesse
Memorial House di Madre Teresa

Il ponte di pietra

Il ponte in pietra si trova in Macedonia Square e si estende su entrambi i lati del fiume Vardar, la maggior parte delle persone concorda sul fatto che abbia un centinaio di anni. Nel 1944, i nazisti misero dell’esplosivo, ma il rilascio di Skopje da parte dei tedeschi ne impedì la distruzione. Ha subito vari interventi di ricostruzione, ma agli occhi di di chi lo vede per la prima volta oggi è semplicemente, specie di notte, eccellente.

ponte in pietra

Art Bridge

L’Art Bridge incrocia il fiume Vardar. Ci sono decine di bellissime statue e fontane che lo rendono ottimo per un ritratto fotografico. Provate a fare degli scatti, otterrete delle foto molto carine.

Macedonia Capitale
Il Ponte con le statue

Millenium Cross

Millenium Cross è una croce alta 66 metri che si trova in cima al Monte Vodno. Situato appena fuori dal centro di Skopje, i visitatori possono prendere la funivia fino alla vetta. Una volta in cima, si può godere della vista panoramica di Skopje. Per raggiungere la stazione della funivia alla base della montagna, si può prendere l’autobus dalla stazione principale degli autobus.

Noi abbiamo deciso di prendere un taxi, che si è rivelato molto curioso. Saliamo a bordo, lungo il percorso, in un paio di occasioni vediamo il nostro driver irrigidirsi durante il suo fluido parlare in uno stentato inglese. tutto quello che vediamo sono case abusive di albanesi, moschea compresa. Le bocche rispettose che sino a quel momento ci avevano accompagnato lungo quel viaggio si trasformano in un ghigno che non vuole spiegare.

Ci fermiamo per un caffè, il driver si scioglie, ci sono alcuni quartieri, dove la popolazione albanese o le abitazioni da essi costruiti non è stata registrata. Ci viene detto che tutto viene fatto per non alterare gli equilibri etnici, la Macedonia potrebbe scoprire di avere ben più di 1/3 della propria popolazione composta da abitanti illegali. In realtà tutto sembra frutto di un’urbanizzazione non regolamentata, difficile non vedere una polemica, un astio antico radicato da molto tempo.

Museo dell’Olocausto

Visitare il Museo dell’Olocausto a Skopje è un’esperienza straziante. Il Memoriale dell’Olocausto per gli ebrei della Macedonia è un monumento commemorativo all’olocausto dei 7.148 ebrei della Macedonia del Nord e alla storia degli ebrei nei Balcani.

Fonte Facebook

Gita di un giorno al Matka Canyon

Matka Canyon è una bellissima gola situata sul lago Matka. A soli 30 minuti da Skopje, questo è il luogo perfetto per fuggire dalla vita frenetica della città per un giorno e godersi la natura. Oltre alle molteplici grotte, ci sono anche chiese e monasteri storici.

matka
matka

Skopje cosa mangiare

La Macedonia, ed in particolar modo Skopje hanno una lunga e documentata tradizione di specialità culinarie. attraverso secoli molte e diverse civiltà hanno avuto il piacere di apprezzare i prodotti del suo fertilissimo suolo. Avendo evitato la tradizione negativa della forte urbanizzazione, conservando una forte tradizione rurale, la Macedonia è rimasta il cuore agricolo dei Balcani. La cucina tradizionale macedone combina insieme deliziosamente tanti sapori, mescola gli odori del clima mediterraneo e caratteristiche balcaniche anche se i cinque secoli di dominio turco ne hanno parzialmente influenzato alcuni aspetti. 

Piatti tipici macedoni:

Pita, la focaccia, un rotolo di pasta sfoglia con formaggio e verdure. E’ il piatto tipico dei balcani, che si mangia con caratteristiche simile a tutte le latitudini. Formaggi sono verosimilmente due, il Sirene dal gusto molto simile alla feta greca ed il Kashkaval, formaggio giallo di media stagionatura. La carne di qualsiasi tipo, cotta alla griglia viene servita in mille modi diversi. In generale il tutto viene servito con una spezia, fate attenzione alla paprika che qua viene coltivata in grandi quantità sia dolce che piccante.

Creative Commons 2.0

Altra curiosità da non sottovalutare è la colazione che viene servita all’inglese, difficilmente troverete un cornetto fumante. Al suo posto, uova, bacon, fagioli; il tutto in perfetto stile British !

Skopje Macedonia: la nostra sintesi

Skopje è una città da visitare, sia che tu vada per una settimana sia che tu vada solo per pochi giorni. Siamo rimasti sorpresi di quanto sia bella la città. C’è tanto da fare e da vedere!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Leonardo Pavese C.F. PVSLRD74L21D612F Elisa Grillo C.F. GRRLSE76C66D612G
Social Share Buttons and Icons powered by Ultimatelysocial
Vai alla barra degli strumenti