Casa e Giardini di Monet | Info, Biglietti e Orari

Casa e Giardini di Monet: nella casa del pittore

Casa e giardini di Monet, non sono un luogo conosciuto a molti ma io essendo una appassionata di storia dell’arte, una volta che mi si è aperta questa opportunità mi ci sono catapultata senza nessun indugio !

Visitare la casa di Claude Monet, è UNO SPETTACOLO, sicuramente uno tra i più importanti pittori dall’epoca impressionista fino ai giorni nostri.

La visita al giardino ci da la possibilità di entrare dentro ai suoi quadri, viene esaltata con facilità la vista de “Le ninfee”.

Monet Giardino: L’arrivo

Arrivare a Giverny è molto semplice, un’ora poco più da Parigi, una volta arrivati cercate il parcheggio in una delle aree destinate a lasciare l’auto e poi mettetevi il cuore in pace e fatevi una bella coda. Se volete evitare l’attesa, un consiglio: prima di arrivare da Monet, fate un salto al museo impressionista a Vernon.

giverny monet

Comprando il biglietto cumulativo, salterete la coda. Provare per credere ! Se da un lato il museo impressionista è interessante, la casa e giardini di Monet rappresentano una vera e propria chicca ! Magari prima di entrare fatevi un piccolo giro per il borghetto di Giverny,  è veramente delizioso; quando entrerete dentro alla casa di Monet, l’apprezzerete maggiormente, al giardino delle ninfee vi sembrerà di entrare dentro ad un quadro a cielo aperto.

Casa e giardini di Monet | I lavori del pittore

Nell’abitazione in cui si trasferì, Monet, ispirato fortemente dalla tradizione giapponese, decise di realizzare un giardino che ricalcava tale cultura, realizzando un ponticello e anche uno stagno ricco di ninfee, ma anche molti altri fiori come l’iris, i tulipani, le rose e anche alcune piante esotiche. L’aspetto fantastico che ha questa visita che ogni stagione ha i suoi colori, le sfumature che si rinnovano sempre.

L’artista, a partire dal 1912 venne colpito dalla cataratta, che gli provocò dei forti danni alla vista, e non sappiamo se questa abbia contribuito positivamente o negativamente nella resa definitiva di questa serie di opere.

La realizzazione di queste ninfee probabilmente era come una sorta di “diario quotidiano” dell’artista, il quale invece di scrivere, dipingeva ogni giorno, annotando sempre elementi innovativi e differenti.

Casa di Monet | Tutto come una volta

Assolutamente romantica la casa di Monet. Conservata in maniera perfetta, in certi momenti sembra sin troppo stucchevole e smielata, ma ci hanno assicurato che niente è stato cambiato: atmosfera intatta, come i quadri dello studio o le maioliche della bella cucina. La visita non è molto veloce anche perchè c’è molta gente in giro.

Una pioggerellina fitta ci sorprende, però sembra cadere proprio a puntino nel momento in cui varchiamo la porta di uscita che ci fa rimettere i piedi nel giardino, ci catapultiamo nuovamente e di vivere nuovamente in un quadro, ora vivo e tangibile, un capolavoro di Claude Monet.

mo net

Giverny Casa di Monet | Biglietti 2022

Adulti 9,50 €
Bambini e studenti 5,50 €
Bambini (<7 anni) gratuito

Giverny Casa di Monet | Orari 2022

La Fondazione Claude Monet è aperta tutti i giorni da fine marzo al 1 novembre 2022 dalle 9:30 alle 18:00 (ultimo ingresso 17:30).

Per qualsiasi informazione si può consultare il sito della Fondazione Monet.

Check Also

Terezin campo di concentramento

Terezin Campo di Concentramento. Il Ghetto di Theresienstadt

Terezin campo di concentramento. Guida al ghetto modello vicino Praga Campo di concentramento di Theresienstadt. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.