Privacy Policy Piacenza | Consigli da traveler transfrontalieri
Home / Community momondo / Piacenza | Consigli da traveler transfrontalieri

Piacenza | Consigli da traveler transfrontalieri

Piacenza – Consigli di viaggio

Con Momondo ci tuffiamo in una nuova sfida. Grazie alla collaborazione di Federica e Andrea con il loro interessante blog andiamo a raccontare la città di Piacenza.

Dove si trova Piacenza ?

Il comune di Piacenza, non è di grandissime dimensioni, difatti al suo interno conta poco di 100.000 abitanti, è conosciuta con l’appellativo di Primogenita perchè fu la prima a chiedere l’annessione al Regno di Sardegna. Nonostante non sia di grandi dimensioni, ha da sempre un ruolo strategico, difatti rappresenta il crocevia ideale con le province confinanti. Ad oggi ha assunto grande importanza come nodo autostradale e ferroviario.

Comune Piacenza

Ascoltando i consigli di Federica e Andrea, senza andare su siti tipo Piacenza.it cerchiamo di puntare l’attenzione su cosa visitare all’interno della città di Piacenza:

  • Visitare il centro storico, tra cui la famosa Piazza dei Cavalli e lo storico Palazzo Farnese. Non dimenticatevi di scoprire i vicoli, in particolare quelli nella zona di Muntà di Ratt. Lì troverai le case del vecchio nucleo cittadino, colorato e molto speciale! Per quelli che non lo sanno la Muntà di Ratt è famosa perchè in passato i roditori l’avrebbero risalita per fuggire dalle zone adiacenti al Po durante il periodo dell’alluvione. Divertitevi a camminare, perdetevi nelle strette, prestate attenzione agli edifici storici, date una bella occhiata ai cancelli in ferro battuto, carpiranno la vostra attenzione !
piacenza
  • Piacenza è davvero ricca di chiese. Da non perdere la chiesa di Santa Maria di Campagna: una chiesa di stampo rinascimentale. La prima pietra fu benedetta dal cardinale di Piacenza nel 1522, e la costruzione fu completata in soli sei anni.
  • pranza in una tipica taverna o trattoria assaggiando un piatto di Pisarei e faśö (gnocchetti di farina e pangrattato conditi con un sugo a base di fagioli, lardo, cipolla e pomodoro) oppure ordinate dei tortelli, rigorosamente con la coda ! Sembra incredibile come Piacenza possa avere così tanti piatti cosi ricchi e pieni di storia. Non a caso Piacenza, è famosa per la sua tradizione culinaria. Il nostro consiglio è di scegliere un ristorante tipico, sedersi al tavolo e ordinare piatti tradizionali, non vi deluderà !

Piacenza Sera

In una delle tante caldi serate concedetevi un assaggio dei vini locali, tra cui il Gutturnio, Sicuramente all’inizio sarà soltanto una piccola degustazione, ma quando tornerete dalle nostre parti, ne farete una buona scorta! Se assaggiate il gutturnio frizzante fatevelo servire nella famosa ciotola di ceramica, mentre per tutti gli altri consigliamo il buon vecchio bicchiere di vetro. Non vi fermate solo a questo perchè da queste parti c’è una vasta selezione di realtà enologiche!

consigli transfrontalieri

Avete mai pensato ad organizzare un viaggio verso quelle parti ? Momondo ti può aiutare cercando tra le mille soluzioni degli operativo voli.

Cerca i prezzi dei voli più economici
Cerca i prezzi dei voli più economici

#owtravelers #admomondo

Check Also

matera

Matera | Sassi di Matera Cosa vedere e fare in un giorno

Matera capitale della cultura Matera 2019. Una delle capitali europee della cultura assieme a Plovdiv, la …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Social Share Buttons and Icons powered by Ultimatelysocial
Vai alla barra degli strumenti