Privacy Policy
Home / Viaggi / I Colori dell’autunno | festa di colori nel bosco toscano

I Colori dell’autunno | festa di colori nel bosco toscano

I Colori dell’autunno: foliage in Toscana

Se riuscite a distaccarvi dallo spettacolare cibo e dal vino che mette la Toscana in vetta alla lista di molti turisti che vengono nella terra di Michelangelo, in autunno avrete la fortuna ed il piacere di vedere quelle colline disegnate come per magia dai ritmi ondulati che offrono praticamente tutte le più belle tonalità della natura, colori belli, colori bellissimi. Da fine settembre a fine novembre si possono vedere i colori dell’autunno grazie al cambio della stagione i cambiamenti nei toni del paesaggio dove ammirare i colori autunnali vincono di gran lunga la loro partita con quel rosso che si mescola al giallo.

Ma cosa vuol dire foliage ? In inglese il termine ‘foliage’ o fall foliage (fall=autunno) si intende la variazione del colore delle foglie durante il periodo autunnale degli alberi dal verde al giallo e alle diverse gradazioni del rosso..

La nostra terra non offre certamente gli spazi sconfinati del Vermont con quei colori cangianti oppure lo spettacolo degli aceri rossi nella zona dei grandi laghi del Canada, comunque nel nostro piccolo abbiamo paesaggi autunnali, posti affascinanti, tanto che proprio in questa stagione si organizzano passeggiate. 

Proprio le passeggiate sono il modo migliore e forse anche il più semplice per ammirare i colori dell’autunno grazie a un’ampia scelta di sentieri con vari gradi di difficoltà. Non rimane altro che mettersi un paio di scarpe adatte e mettersi in marcia senza dimenticare la macchina fotografica per fare delle belle foto 

descrizione di un paesaggio autunnale
descrizione di un paesaggio autunnale

La Toscana stupisce, si passa dalla stagione estiva con le sue spiagge affollate, alle sue città d’arte pienissime di gente a quel paesaggio d’autunno arricchito dai treni storici che vanno sino a Marradi in occasione della Sagra del Marrone. Proprio la fine dell’estate rappresenta l’inizio dell’autunno dove ammirare colori unici nel suo genere. 

Per coloro che amano le vacanze a contatto con la natura, il nostro consiglio è proprio quello di trascorrere qualche giorno visitando la zona del Chianti per assaporare i colori dell’autunno: questo paesaggio da cartolina tra colline e vigneti può anche essere esplorato in bicicletta. Lungo i sentieri e le stradine c’è sempre qualcosa che attira la tua attenzione: abbazie, chiese, castelli e ville si aggiungono alla fiabesca vista del paesaggio d’autunno con i suoi alberi sia i sempre verde che quelli dalle foglie cadenti. 

Noi consigliamo questa zona perché oltre ai colori della’autunno si può godere dei sapori della tradizione toscana. Vino, cibo faranno facilmente coppia a cultura ed arte. Funghi porcini e castagne, due dei più gustosi “frutti di bosco” della Toscana, attorno ai quali si basano molte specialità regionali, come il castagnaccio o le pappardelle ai funghi saranno un ottimo viatico per una bella passeggiata. 

Un vero itinerario passa da quelle zone, ma anche dalle Foreste Casentinesi: il fenomeno delle foglie cadenti è uno degli aspetti più belli dell’autunno in Toscana; passeggiare tra le foreste colorate della regione è un’esperienza incredibile; non a caso proprio questa zona è stata segnalata come una delle più belle con quei colori così stupefacenti, quel giallo che lentamente si spegne, quel rosso che con i suoi toni si spinge sino al magenta, per non parlare del verde degli alberi che illuminano le foreste nei dintorni di Arezzo. Gli abeti ed i faggi colorano e dipingono il bosco come una tavolozza dai mille colori. Ma non solo date una occhiata alle temperature ed osservate gli alberi, vedete come in questa stagione si ha una forte mutazione partendo dal sottobosco. 

colori dell’autunno sono l’unica consolazione che ci rimane alla fine dell’estate oppure come disse il pittore francese Henri de Toulouse-Lautrec: L’autunno è la primavera dell’inverno.

colori d'autunno
bosco d’autunno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial
Vai alla barra degli strumenti