Privacy Policy
Home / Viaggi / Labirinto Parma con bambini | Fontanellato

Labirinto Parma con bambini | Fontanellato

Labirinto Parma | Il Labirinto di Franco Maria Ricci

Labirinto Parma non sembrano parole che possano andare d’accordo, tutto vero ma poi si scopre che a Fontanellato in provincia di Parma si trova il labirinto della Masone, il labirinto più grande del mondo realizzato con i bambù. Franco Maria Ricci dopo aver raggiunto la notorietà come editore d’arte in tutto il mondo ha deciso di costruire qualcosa di originale ed unico nella sua terra, la provincia di Parma. Il labirinto è molto particolare visto che è fatto di bambù, pianta che proprio non è delle nostre terre, sviluppandosi in altezza sino a raggiungere la misura di 15 metri.

Sono stati piantati, in questi anni, oltre 20000 arbusti, e nel parco si contano 20 specie differenti. In molti si chiedono perché il bambù, la risposta è nei tempi crescita molti rapidi, che danno la garanzia di successo nel breve termine. In pratica intervenire sul paesaggio senza rovinarlo ! Il lavoro ad oggi è completato anche se è possibile perfezionarlo ulteriormente come piccoli ampliamenti di quello che è stato un lavoro grande, ma che forse non vedrà mai la parola fine. 

Lo stile del labirinto è riconducibile allo stile del labirinto romano, con angoli retti, ma ha aggiunto delle piccole trappole visto che durante il percorso si trovano dei bivi e dei vicoli ciechi che ingannano facilmente i visitatori. Il labirinto si snoda lungo 3 chilometri di percorsi che danno proprio la sensazione di far perdere l’orientamento al visitatore. 

Labirinto Parma
Labirinto Parma Foto di Massimo Listri

Labirinto Fontanellato Parma: entriamo..

Che cosa ci si aspetta dal labirinto di Fontanellato ? Ovviamente di perdersi.. di trascorrere una giornata con il sorriso ! Ed è andata veramente così… Dopo essere entrati siamo entrati in un loop che ci riportava al punto di partenza. Il nostro peregrinare al suo interno è durato una bella ora abbondante. Lungo il percorso si trovano dei segnali che indicano che la strada percorsa è giusta. E’ veramente una bellissima e divertente esperienza, in più di una occasione siamo dovuti ritornare sui nostri passi e prendere un percorso alternativo. I grossi bamboo sembrano abbracciarti, siamo anche convinti che in piena estate la temperatura possa essere più che gradevole grazie alla vegetazione. 

labirinto-della-masone-con-bambini
labirinto della masone con bambini

Quando eravamo un filo preoccupati sulla strada da prendere una bella intuizione ci spinge nella direzione giusta e da lì a poco arriviamo verso l’ultima tratta del percorso che si apre sulla Piramide che segna la fine del nostro “viaggio” 

La piramide è una struttura sui generis visto che al suo interno ha incastrato una bella abside ed una cappella, mentre sul pavimento non si può non notare un bel disegno di un labirinto. Accanto si possono trovare due strutture ricettive come un bar ed un ristorante che ci hanno dato modo di prendere un caffè in totale relax prima che la forte pioggia ci facesse pensare che il tempo per la visita fosse finito ! 

In una parola non è solo la visita ad un labirinto affascinate ma un’immersione in ambiente che racconta un percorso culturale e professionale molto originale.

Il Labirinto in numeri
– 200.000 bambù
– Bambù alti fino a 5 metri
– 8 ettari di superficie totale
– 3 chilometri di percorsi interni
– 500 opere situate nello spazio del museo annesso al Labirinto
– 2.000 metri quadri di piazza al centro del Labirinto, pronta ad ospitare concerti, feste ed esposizioni
– 15.000 volumi di storia dell’arte presenti nella biblioteca
– Nel primo weekend di apertura al pubblico ha contato oltre 4000 visitatori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial
Vai alla barra degli strumenti