Privacy Policy
Home / Viaggi in Italia con bambini / Toscana / Weekend in Italia | Firenze

Weekend in Italia | Firenze

Weekend in Italia | Turisti a casa nostra

E’ ormai arrivato settembre e purtroppo è tempo di riporre le valigie dell’estate ed iniziare a pensare all’inizio delle scuole e di tutte quelle attività che si erano interrotte a fine maggio e che, inevitabilmente, riprendono in questo periodo. Anche in casa Valigia2mezzo sono in pieno svolgimento quelle attività casalinghe imprescindibili che metterebbero di cattivo umore chiunque ed io, mamma Elisa, mi concedo un break fra una lavatrice e l’altra

“In fondo il tempo è ancora bello e le giornate abbastanza lunghe…perché non scappare noi tre per un ultimo weekend in Italia prima dell’inizio delle scuole”

 L’idea è appena balzata alla mente che subito mi ritrovo a digitare il nome del sito che ero sicura mi avrebbe fornito le risposte alle mie domande

“Dopo questi tour de force casalinghi ho proprio bisogno di staccare e concedermi una coccola quindi il sito di Voyage privèe mi sembra davvero il non plus ultra”

E adesso? Che destinazione scegliere per accontentare tutti?

Mi lascio ispirare dalla sezione del sito dove si trovano le offerte per weekend in Italia con Voyage Privè…Cerco qualcosa di speciale, una cosa che possa piacere a tutta la famiglia… quando all’improvviso l’idea: “Ma se facessimo i Turisti a casa nostra?”

 weekend a Firenze con Voyage Prive

Ma si certo! Sono anni che lo dico che mi piacerebbe fare un weekend a Firenze esattamente come fanno i milioni di turisti che ogni anno accorrono nella nostra città da ogni parte del mondo e mi voglio concedere una coccola in uno degli splendidi alberghi presenti sul sito di Voyage Privè!

Farei partire il nostro weekend a Firenze con una visita al nostro splendido Duomo con i suoi affreschi e gli scavi sotterranei dove si celano i resti delle chiese precedenti, senza tralasciare la salita alla Cupola del Brunelleschi con i suoi 463 scalini (che faticata!!) per ammirare dall’alto quella che è universalmente riconosciuta come “la Culla del Rinascimento”. Scesi da lassù con ancora negli occhi le immagini della città da un punto di vista privilegiato a illuminarci gli occhi passerei a trovare il “Bel San Giovanni” ossia il battistero di marmo ottagonale posto davanti alla Cattedrale di Santa Maria del Fiore con la sua celeberrima Porta del Paradiso (al Battistero troviamo una copia, l’originale è all’interno del Nuovo Museo dell’Opera del Duomo). Un paio di Foto d’insieme alla Piazza con Cattedrale Battistero e Campanile di Giotto e si riparte!

Dopo tutta questa cultura ci potremmo concedere una passeggiata per le Vie dello Shopping: Via Tornabuoni Via della Vigna Via del Parione e Via Calzaiuoli dove si trovano le vetrine di tutti i brand di lusso conosciuti in tutto il mondo, e visto che ci troveremo a passare per Piazza della Repubblica (il salotto buono di Firenze) per coccolarci ulteriormente potremo fare una sosta merenda in uno dei caffè storici: Gilli, Paszkowski e le Giubbe Rosse.

Dopo esserci rifocillati a dovere continueremmo la nostra passeggiata per il centro di Firenze fino ad arrivare in Piazza della Signoria dove svetta Maestoso ed Imponente Palazzo Vecchio, municipio della città del Giglio e simbolo del potere della Famiglia Medici da oltre 7 secoli. Al suo interno il Famosissimo Salone dei Cinquecento il luogo dove si svolgono le cerimonie ufficiali della città di Firenze e punto centrale del Museo di Palazzo Vecchio

Affacciata sulla stessa piazza la Loggia dei Lanzi, un vero e proprio museo a cielo aperto dove spiccano Il Perseo con la testa della Medusa ( la statua bronzea di Benvenuto Cellini) e il Ratto delle Sabine del Giambologna.

A questo punto se non fossimo ancora troppo stanchi potremmo scegliere fra una visita guidata alla Galleria degli Uffizi uno dei musei più famosi e visitati di tutto il mondo dove sono esposte opere universalmente conosciute di Michelangelo Leonardo Botticelli e molti altri (e dove è possibile anche per i più piccoli avere un itinerario ad hoc che permetta loro di visitare la Galleria senza annoiarsi) oppure continuare la nostra camminata arrivando fino alla Loggia del Porcellino (per accarezzare il muso della statua del cinghiale che si dice porti fortuna) per continuare poi lungo Via Por Santa Maria fino a Ponte Vecchio e alle sue scintillanti vetrine. Ponte Vecchio è il più antico ponte sull’Arno, il più ricco di storia e di aneddoti, quello sopra il quale passa il Corridoio Vasariano, quello che nemmeno i  tedeschi durante la seconda Guerra mondiale vollero abbattere.

Il mio sogno ad occhi aperti per la mia Firenze potrebbe continuare all’infinito con altri 1000 musei con capolavori dal valore inestimabile, Chiese che hanno segnato la storia della Signoria, Palazzi Storici e giardini, pranzi e cene in ristoranti che servono la cucina della tradizione e naturalmente degustazioni di ottimo Chianti…ma purtroppo il mio break è terminato e le faccende domestiche chiamano ma l’idea rimane e sarà sottoposta al “Gran Consiglio Casalingo”

E voi cosa aspettate? Tutta questa bellezza di cui noi possiamo fortunatamente godere spesso è veramente a portata di mano, cogliere l’occasione con Voyage Privè per un weekend in Italia è semplice e Firenze con Voyage Privè non rimarrà solo un sogno ma diventerà un desiderio esaudito!!

Check Also

scoppio del carro

Scoppio del carro | Brindellone Firenze

Scoppio del Carro a Firenze | Volo Colombina Il giorno della Pasqua nella città gigliata …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Social Share Buttons and Icons powered by Ultimatelysocial
Vai alla barra degli strumenti