Privacy Policy
Home / Viaggi / Spiagge Sardegna: i nostri consigli per una bella estate al sole

Spiagge Sardegna: i nostri consigli per una bella estate al sole

Spiagge Sardegna: dove andare

Probabilmente avete già prenotato il vostro aereo, il vostro traghetto..ma non avete ancora le idee molto chiare su dove andare in spiaggia. Ci siamo permessi di fare una piccola guida, una bussola per orientarsi in questa bellissima terra così da offrirvi un piccolo quadro che vi sarà di aiuto alla domanda Spiagge Sardegna.

Abbiamo elencato una dozzina di spiagge che a nostro parere sono le migliori per chi vuol visitare la regione sarda. Probabilmente non saremo completamente esaustivi, le foto di questa terra sono incredibili, non sono le semplici foto del mare, foto bellissime che porteremo a casa, bensì un ritratto all’interno di un caleidoscopio di colori con tanti piccoli granelli di sabbia.

spiagge sardegna
spiagge sardegna

Migliori Spiagge Sardegna:

La nostra preferita, rientra in quelle spiagge che molti definiscono spiagge da sogno. Se guardiamo la mappa della Sardegna probabilmente in molti faranno fatica ad identificarla visto che la spiaggia dell’Isola di Budelli si trova all’interno dell’arcipelago delle isole della Maddalena. Noi l’abbiamo inserita tra le spiagge più belle ma… è giusto sapere che questa spiaggia non è praticabile, o meglio soltanto il Sig. Mauro Morandi è l’unico “custode” di questa terra. Ad oggi, non è possibile camminare lungo la spiaggia, ne fare il bagno. Se farete una escursione con una delle tanti mini crociere la potrete ammirare da lontano !

Situata all’Isola di Caprera, spiaggia famosa perché Garibaldi, l’eroe dei due mondi, ci ha vissuto gli ultimi 26 anni della sua vita. Prima di andare in spiaggia si può fare un tuffo nella storia visitando il Compendio Garibaldino. Cala Coticcio si raggiunge percorrendo uno stretto sentiero lungo circa  40 minuti (non camminate con le infradito, bensì con delle opportune scarpe da trekking). Portate con voi tutto il necessario per trascorrere l’intera giornata. La passeggiata regala scorci stupendi e panorami mozzafiato, proprio il suo perdersi in questi piccoli sentieri ti avvicina a quella Sardegna selvaggia sconosciuta. La spiaggia e’ un vero e proprio gioiello incastonato in una piccolissima insenatura.

cala coticcio

Spiagge in Sardegna ce ne sono tante ma questa piccola caletta raggiungibile ha un fascino unico. Non è consigliabile con il passeggino perché il sentiero impervio vi renderà un po’ complicato il percorso. Indossate scarpe comode per il cammino. Il nostro consiglio è quello di non arrivare troppo tardi altrimenti sarà difficile trovare posto per appoggiare il telo da bagno. Rimarrete strabiliati per le possibili attività di snorkeling proprio nei pressi della spiaggia, con tanti pesciolini che vengono a mangiare in mano se dai loro del pane, anche in mano ai bambini. Noi la stra consigliamo, magari assieme ad un aperitivo con vista mare al Sea Lounge !

cala spinosa santa teresa di gallura

Se vogliamo dare una definizione a questa location direi TOP. Una delle più belle spiagge della Sardegna. Non a caso è stata nominata con il termine Tahiti. È caratteristica per il colore azzurro dell’acqua che è molto bassa quindi adatta anche alle famiglie e per lo splendido panorama. Se osservate la cartina, potete notare che ci si arriva seguendo le indicazioni per Capo Coda Cavallo, e successivamente le indicazioni per il parcheggio che è a pagamento. Il parcheggio non è proprio economico visto che già a giugno chiedono due euro l’ora, oppure 12 euro per l’intera giornata. Cercate di arrivare molto presto al mattino perché c’è sempre moltissima gente, già dalla metà mattinata risulta difficile trovare posto per poggiare l’asciugamano.

cala brandinchi
cala brandinchi

Spiaggia con piccoli sassolini chiari che riflettendo donano all’acqua colori meravigliosi. Sembra di trovarsi in una spiaggia tropicale. Ottimo il fondale anche per gli appassionati di snorkeling. Piattaforma naturale anche per chi desidera tuffarsi. Vi è anche un piccolo chiosco che offre un servizio di ristorazione, anche se caro e con personale non molto amichevole.  Spiaggia consigliatissima. Attenzione: fortemente consigliato l’arrivo con una delle tante piccole crociere che pattugliano la zona perché via terra il terreno è molto accidentato e non molto consigliato a famiglie con bambini. Molti la definiscono la spiaggia più bella di Italia ! A voi il giudizio…

Le forti limitazioni che quest’anno hanno deciso di applicare vi fanno capire quanto questa spiaggia sia inflazionata da parte del turismo di massa. Difatti da quest’anno non si può posare il proprio asciugamano direttamente sull’arenile bensì dovrà essere appoggiato sullo stoino; inoltre all’uscita obbligatorio sciacquarsi i piedi per preservare la sabbia della Pelosa. Splendida spiaggia situata nel comune di Sassari dal fondale turchese. Nulla da invidiare al mare dei Caraibi. Acqua bassissima a garanzia per bambini piccoli. Probabilmente la spiaggia della Sardegna più famosa !

spiaggie più belle sardegna
stintino la pelosa

Una delle più suggestive della Sardegna, nata da una frana nel 1962 è famosa per la sua guglia affusolata alta 143 metri che sovrasta la cala, nominata monumento nazionale nel 1995. La spiaggia si raggiunge attraversando un lungo sentiero che necessita circa 60 minuti di cammino visto che dovrete affrontare 470 metri di dislivello. La visione dall’alto ti lascia senza parole, rimarrai meravigliato da cotanta bellezza. In alternativa si può raggiungere via mare dai vicini porti di Arbatax e Santa Maria Navarrese ma necessitano che siano sprovvisti di motore nei 300 metri che portano alla battigia. Portate con voi tutto il necessario per l’intera giornata perché il percorso è molto lungo.

spiaggia bianca sardegna
spiaggia sardegna

Osservando la cartina della Sardegna si trova ad oltre 50 Km da Cagliari. il capoluogo dell’isola. Una lingua di sabbia bianca che si tuffa nel mare cristallino con giochi di colori mozzafiato. Una bellissima realtà anche se affollata sin dall’inizio della stagione.  Incastonata in una baia protetta da un isolotto che ha dei colori unici ed indescrivibili: l’azzurro intenso dell’acqua, il verde della vegetazione ed il colore dorato della sabbia….colori che ti faranno innamorare di questa spiaggia meravigliosa. E’ una spiaggia ben riparata dal vento grazie alla sua conformazione, mare sempre calmo e limpidissimo adatto a chi ama nuotare e fare snorkeling.

mappa sardegna
spiaggia di-tuerredda

A nord di Cagliari, troviamo una spiaggia bellissima che non teme confronti con nessuno: un bosco di eucalipti, un litorale lunghissimo a sabbia chiara e lo stagno di Notteri in cui è possibile vedere i fenicotteri rosa. La spiaggia sorge in una insenatura che la ripara dai venti, ha un ampiezza tale da rendere sempre possibile trovare posto. Accessibile a tutti anche ai diversamente abili, è dotata di parcheggio, noleggio attrezzature, bar ristoranti e perfino hotel. Il mare è così limpido e cristallino che rappresenta la meta ideale per gli amanti dello snorkeling. A guardia di questo magnifico luogo si erge la torre costiera omonima, che, costruita dagli spagnoli, era il luogo di vedetta per gli avvistamenti di invasori e predoni.

cartina sardegna
porto-giunco

A questo punto il binomio Spiagge Sardegna è stato risolto non vi rimane altro che fare le valigie e partire scegliendo la spiaggia che più vi aggrada !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial
Vai alla barra degli strumenti