Privacy Policy
Home / Viaggi / Gita al lago di Braies, ad un passo dal cielo | Val Pusteria

Gita al lago di Braies, ad un passo dal cielo | Val Pusteria

Il lago di Braies, ad un passo dal cielo

Era una sera come tante, scorrevo i canali della televisione con disinteresse, quando improvvisamente su RAIUNO veniamo letteralmente folgorati dalle immagini, una fiction ambientata in un posto meraviglioso. Non si può definire in maniera diversa.. Cerchiamo immediatamente su Google, scopriamo che la serie “Ad un passo dal Cielo” era stata girata a San Candido e sul Lago di Braies !

Segniamo immediatamente in agenda questo luogo e cerchiamo di capire come organizzare a breve la partenza per la Valle di Braies.

Alla prima occasione saremmo volati nell’alto Trentino ai confini con l’Austria per vedere questa meraviglia.

All’inizio pensi a qualche magheggio televisivo, con qualche filtro particolare per esaltare i colori rendendoli così…. meravigliosi.

Quando invece ti accorgi che madre natura aveva creato questa meraviglia in silenzio te lo godi, te lo assapori, te lo vivi !

Lago di Braies dove si trova:

Il lago di Braies (Pragser Wildsee in tedesco), conosciuto da molti come la perla dei laghi alpini, è un lago situato sulle Alpi dalle dimensioni modeste incastonato nella valle omonima a meno di 100 Km da Bolzano.

Questo gioiello si trova ai piedi dell’imponente parete rocciosa della Croda del Becco, proprio all’interno del Parco Naturale di Fanes. Non proprio grande visto che ha una estensione pari a circa 31 ettari, ed una profondità di oltre 30 metri.

Lago Braies: il nostro arrivo..

Arrivati molto presto al mattino, siamo andati subito in uno dei parcheggi a pagamento che il comune ha predisposto.

Ha un costo di 5 Euro per l’intera giornata. Ne trovate almeno 3, noi onestamente non abbiamo avuto grossa difficoltà a sistemare la nostra auto in uno dei posti di fronte all’ingresso del lago.

Lago di Braies
Lago di Braies

Incamminati nel percorso pedonale, ci siamo subito calati all’interno della fiction: sullo sfondo si nota la palafitta (quella che nel film viene usata da Terence Hill come abitazione).

Presso quest’ultima si può noleggiare una barca a remi per fare un giro all’interno del lago: abbiamo prenotato la nostra ora in barca al costo di Euro 20.

Saliti sulla barca ci siamo divertiti un sacco a fare un giro sul nostro “piccolo yacht”. Non occorre essere abili canottieri per girare all’interno del lago e anche se onestamente abbiamo sudato le cosi dette 7 camicie per riportare il natante a riva.

Il lago di Braies in Val Pusteria è uno specchio d’acqua fantastico, un caleidoscopio di colori: si passa da uno smeraldo con infinite sfumature, proseguendo al brillante verde degli alberi circostanti, sembra che il lago sia incastonato tra le cime delle alte montagne che lo sovrastano. Si ha l’impressione di essere all’interno di un paesaggio da fiaba.

Quando sarete là in mezzo avrete la certezza che la natura vince su tutto, c’è un silenzio incredibile, una pace e una tranquillità invidiabile ! Guardatevi attorno… e rimanete in silenzio a vedere quale panorama si staglia di fronte ai vostri occhi !

 braies lago
braies lago

Se pensate che l’esperienza al lago di Braies non sia ancora compiuta con “l’ora da canottiere”, possiamo aggiungere anche una bella escursione camminando in circolo per tutto il suo perimetro.

Mettete in conto circa 90 minuti, durante la vostra passeggiata non incontrerete nessun punto di ristoro, per cui noi sconsigliamo l’escursione a coloro che che hanno bimbi piccoli perchè potrebbe essere una escursione sin troppo impegnativa.

In aggiunta considerate che il percorso non è sempre piatto per tutta la sua interessa, quindi risulta assai complicato l’uso della carrozzina.

Il sentiero come vi accorgerete è molto stretto, in alcuni punti si scivola con piccole pendenze in salita ed alcuni tratti scoscesi che rendono assai compicato l’uso del passeggino.

A nostro parere la migliore soluzione è quella di godersi il lago dalla barca oppure camminare sul lato destro, percorso piatto e semplice. Sul vostro cammino incontrete anche una piccola chiesa la cappella dedicata alla Divina Madre Dolorosa. Giunti davanti all’ingresso per nostra sfortuna l’abbiamo trovata chiusa.

lago di braies mappa
Lago di Braies

Non ci siamo dati per vinti, siamo ritornati sulla riva del lago.. che dire, un vero giubilo per i nostri occhi ! Non vorresti mai venire via da questo gioiello !

Nonostante il nostro albergo fosse distante circa 100km dal lago non ci siamo pentiti di aver fatto tutta quasi due ore di strada con la macchina.

Riguardiamo verso il pontile, continua il formicolio di gente che entra e esce da quella porta cercando di fare una foto, accanto a me alcune persone che parlano: “La prima volta che sono arrivata quassù mi sono emozionata”. Sembrano parole di circostanza.. ma questa volta è proprio vero !

Lago di Braies come arrivare

Se arrivate da Bolzano, autostrada A22 fino a Bressanone. Da qui si imbocca la SS49 che attraversa l’incantata Val Pusteria. Superato il paese di Monguelfo, svoltiamo a destra, seguendo le indicazioni per Val di Braies. Dopo aver attraversato, nell’ordine, le frazioni di Ferrara e San Vito, si giunge al parcheggio del lago di Braies.

Lago di Braies dove mangiare

Appena usciti dal percorso pedonale troverete una bella area ristoro dove potersi sedere, dove poter mangiare qualcosa in totale relax. I prezzi non sono per niente esosi, sedetevi di fronte ad una birra ed un buon panino !

Lago di Braies costo parcheggio

Come detto ha un costo pari a 5 Euro, sono molti i luoghi dove è possibile lasciare la propria vettura. Evitate di parcheggiare lungo la strada perchè le multe fioccano con facilità.

Lago di Braies hotels:

Non abbiamo avuto il piacere di soggiornare sulle rive del lago con sommo dispiacere, comunque per le persone interessate sappiano che esistono un alberghi con le finestre che danno direttamente sullo specchio di acqua ed altri proprio nei pressi. Non facciamo dei nomi, basta fare una rapida ricerca su uno dei tanti motori di ricerca per trovare facilmente la soluzione alberghiera che più vi aggrada.

Lago di Braies e dintorni

Una volta visitato il lago, non perdete la bella opportunità di fare una bella passeggiata alla vicina San Candido. Piccolo comune a pochi Km dal confine austriaco è la sede ideale per trascorrere l’ultima parte della giornata magari mangiando un gelato in uno dei bar presenti nelle strette vie del paesino. Oppure se siete ancora belli carichi si può prendere a noleggio la bici e percorrere la pista ciclabile per l’austriaca Lienz (ciclabile Dobbiaco – Lienz) che ha una discesa di 600 metri di dislivello, molto semplice e che non richiede una preparazione fisica particolare. La presenza della linea ferroviaria garantisce anche un riposante ritorno in treno.

Una buon percorso alternativo che possiamo proporre sempre in bicicletta, va in direzione opposta: la val Pusteria, attraverso la ciclabile della Pusteria.

Aggiungete alla vostra lista dopo aver segnato Trento, Rovereto, Bolzano, questa piccola grande chicca !

11 comments

  1. Ciao Elisa,
    anch’io sono rimasta incantata da questo lago e non vedo l’ora di scoprirlo anche perchè anche solo a guardarlo in tv mi trasmette una pace immensa.

  2. Sono stata in Trentino per un weekend lungo e non sai quanto mi sia dispiaciuto non poter essere passata dal Lago di Braies (troppo lontano)! E tu adesso mi fai venire ancora più voglia…

  3. Ciao. Ormai vado al lago di Braies da 8 anni. Ci vado ogni anno e quest’anno, grazie al tuo post ho deciso di noleggiare la barca. Ti farò sapere. Io vado anche spesso al lago di Nives. Lo conosci? Più piccolo, meno turistico ma altrettanto bello

  4. Da appassionata di natura, seguo la famosa fiction, ma non ho mai potuto visitare quei luoghi. Grazie del racconto. Sembrano davvero bei posti 🙂

  5. Mamma mia che bellezza, prima o poi devo andarci anche io!

  6. Mi piace l’itinerario che proponete 😀 ci andrò col caldo, prendere una barchetta a remi mi sembra un’idea adorabile!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial
Vai alla barra degli strumenti