Privacy Policy
Home / Viaggi / Il Muse di Trento, cose da vedere

Il Muse di Trento, cose da vedere

Il Muse di Trento, museo della scienza

museo muse trento
muse di trento

Era molto tempo che avevamo messo in cantiere la visita al Muse di Trento e finalmente è arrivata l’occasione giusta, l’accoppiata con il Museo della Grande Guerra di Rovereto era perfetta.  Per molti il museo di Trento è il museo delle eccellenze, visto che il suo progetto è stato fatto dall’architetto Renzo Piano.

Il Museo Muse si trova in un quartiere residenziale a sud del palazzo storico delle Albere. Si fonda su un complesso in un’area industriale dismessa e rimessa a nuovo di circa 19 mila mq di 5 piani espositivi che mettono insieme temi passati, quelli del presente e possibili scenari futuristici.

Proprio il suo stile particolare lo definiscono come uno degli edifici più azzeccati: sobrio ed elegante.

Il suo spirito innovativo ha colpito anche oltre confine visto non è passato inosservato: Il MUSE è l’unico museo italiano ad essere stato selezionato ed ammesso alla finale del premio EMYA – European Museum of the Year Award 2015. Il MUSE ha ricevuto la “EMYA special commendation” in quanto “rappresenta innovazione e creatività in tutte le funzioni museali. Stimola una positiva relazione tra quello che offre la natura, lo sviluppo della scienza a favore della società.

Si arriva, e necessariamente l’auto si deve lasciare nel parcheggio sotterraneo che si trova al di sotto della struttura. L’ingresso nel parcheggio Muse Trento non è gratuito bensì costa 2 euro per ogni ora o frazione di ora che rimarrete. Magari sarebbe stata una buona idea se fosse stato gratuito nelle prime due ore come già succede da qualche mese nei parcheggi di Rovereto.

Sistemata facilmente la propria vettura si sale al piano superiore, dopo aver acquistato i biglietti si entra all’interno del museo.

Seguendo i consigli dei ragazzi dello staff che si rivelano assai disponibili saliamo sino al quinto piano del palazzo dove veniamo accolti da una bellissima visuale sulla città di Trento. Azioniamo la nostra macchina fotografica per immortalare Trento dall’alto, si scende al quarto piano con il mondo dei ghiacci. In questo piano avrete di fronte anche un mini-ghiacciaio di ghiaccio vero con tanto di sorgente d’acqua.

museo muse trento
museo muse trento

Man mano che si scende nei piani il panorama cambia, cambiano la flora la fauna e la vegetazione, dai grandi rapaci si passa ai camosci, agli stambecchi,alle marmotte e gli occhi dei bimbi sono sempre pù sgranati, la loro immaginazione corre veloce e perfino gli esperimenti di fisica si trasformano in giochi divertenti da fare e rifare fino a che non si ottiene il risultato sperato

E arrivati al sotterraneo, al piano -1, giungiamo alle profondità degli abissi dove ci attendono sia i suoi misteriosi abitanti, che tutte le creature che popolano i mari e i gli oceani della terra fino ad arrivare e al magico mondo dei dinosauri

E sempre nel piano sotterraneo del MUSE , si entra nella foresta tropicale dove trovano alloggio nella fitta vegetazione anche farfalle e uccelli tipici della Tanzania.

Il Museo si presenta molto accogliente per le famiglie con bambini perchè ad ogni piano troverete un fasciatoio, delle panche per riposarsi, itinerari assolutamente percorribili anche per coloro che sono con il passeggino. Sei piani dedicati alla natura, tecnologia e storia dell’uomo.

Se avete la possibilità cercate di prenotare l’appuntamento di “sperimentazione sensoriale”. Sono certa che i vostri figli piccoli apprezzeranno questo tipo di esperienza dove entreranno in contatto con il mondo dei suoni, della vista e del tatto.

muse renzo piano
muse renzo piano

Il Maxi Ooh (si chiama proprio così) è proprio uno spazio per tutti i bambini con età compresa tra 0-5 anni potranno scoprire tutte quelle sensazioni che tengono sopite ossia verificando in prima persona quello che sanno fare meglio: toccare, annusare, guardare ed ascoltare.

L’idea è nata da una collaborazione del team del Muse con i membri delle scuole materne di Trento mettendo al centro di questa bellissima iniziativa i bambini ed i loro genitori, cercando di capire e sviluppare le loro emozioni, sensazioni.

Il nostro consiglio è quello di aggiungere questo piccolo tassello alla visita perchè pensiamo che possa completare nella sua interezza la visita dello stesso.

Questo piccola integrazione costa 2 Euro che sono da aggiungere al prezzo del biglietto ma siamo certi che alla fine rimarrete entusiasti di questa novità che vi proporranno.

Museo Muse Trento orari:

​Lunedì: CHIUSO
​Martedì: ​10.00-18.00
​Mercoledì: ​10.00-18.00
Giovedì:​ 10.00-18.00
Venerdì:​ 10.00-18.00
​Sabato: ​10.00-19.00
​Domenica 10.00-19.00

Muse Trento biglietti:

Intero: € 10
Ridotto: € 8 
biglietto famiglia: 2 genitori + figli minorenni: € 20

Muse Trento come arrivare:

Il MUSE museo delle scienze è a Trento in Corso del Lavoro e della Scienza 3, vicinissimo al centro cittadino, a soli 10 minuti a piedi dalla Piazza del Duomo. ​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​​Per raggiungere​ il museo dal centro storico consigliamo di utilizzare il sottopasso pedonale che collega via Madruzzo al MUSE​.

Muse di Trento immagini

Check Also

turkish-airlines

Turkish Airlines Notte Gratuita

Turkish Airlines: la notte gratuita In molti girando per aeroporti hanno usufruto di uno dei …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial
Vai alla barra degli strumenti