Privacy Policy
Home / Bimbi in viaggio: racconti dal mondo / Isola di Mauritius: 10 cose da fare

Isola di Mauritius: 10 cose da fare

Piccole idee alla Isola di Mauritius

Molti si chiedono dove si trovano l’Isola di Mauritius, oppure se questo periodo sia il periodo migliore per affrontare un viaggio di questo tipo. Noi siamo convinti che la stagione estiva sia il perfetto connubio per fare attività e divertirsi magari proprio insieme ai propri bambini.

Il cuore verde e la vegetazione di Mauritius rendono l’isola perfetta per le attività sportive, per non rinunciare al movimento, partecipando alle divertenti manifestazioni ed eventi organizzati dell’Ente dei Turismo nella stagione estiva oppure dedicandosi con amici e familiari alle attività nella foresta tropicale, tra avventurosi percorsi a piedi, in bici o escursioni in quad per scoprire le riserve naturali.
Ecco 10 proposte imperdibili per un’estate tra sport e divertimento a Mauritius:
  • 1 –Tropicadingue Il primo appuntamento della stagione è il Date Trail e Raid Multisport senza limiti tempo, che si terrà il 3 e il 4 giugno 2017. I partecipanti potranno indossare costumi da clown, da super eroi e molto altro, per un divertimento assicurato. Informazioni: http://tropicadingue.mu/medias/
  • 2 – Alla scoperta dei domain coloniali Il cuore verde di Mauritius è una scoperta che lascia a bocca aperta i viaggiatori: le suggestive escursioni in quad e 4×4 consentono di esplorare i percorsi meno battuti e immergersi nella natura mauriziana, scoprendo le bellezze naturali dei domain e delle riserve naturali come lo  Yemen Nature Reserve sulla costa ovest, il Domaine de l’Etoile sulla costa est e la Reserve Frederica a sud, parte del Domaine de Bel Ombre.
  • 3 –Surfski Week – Mauritius Ocean Classic Date: 26 giugno – 2 luglio 2017. Questo evento è una fantastica settimana dedicata interamente al surf ski e paddle: downwind in condizioni perfette, gare a squadre, possibilità di partecipare a dimostrazioni gratuite da parte di campioni. In occasione dell’edizione 2017, sarà rilanciato l’evento Stand Up Paddle.Informazioni
  • 4 – A spasso nella foresta tropicale Il Black River GorgesNational Park, il più esteso parco naturale dell’isola, la vegetazione dell’Ile d’Ambre, isolotto a nord est dell’isola, o la meno nota ma altrettanto suggestiva Combo Forestnell’area meridionale dell’isola, sono i luoghi perfetti per passeggiate nella natura osservando la varietà della flora mauriziana e godendosi rilassanti momenti nel verde praticando un po’ di sport. Da provare il percorso che porta in cima a Le Morne Brabant, il celebre monte patrimonio dell’UNESCO che si affaccia direttamente sulla spiaggia a sud ovest dell’isola, che offre una vista panoramica sull’Oceano.
  • 5 – Mauritius Marathon: in programma per il 16 luglio 2017, è una fantastica sfida che si svolge in una delle zone più belle di Mauritius percorrendo 20 km di strada costiera a sud, lungo una delle lagune più belle e attraverso tipici villaggi costieri. Informazioni
  • 6 – Mauritius su due ruote: Per ammirare le splendide spiagge mauriziane e il paesaggio circostante, un’ottima idea è quella di spostarsi in bici sulle vie costali dell’isola: il tour ideale è il giro completo del perimetro dell’isola, lungo le splendide coste, spettacolari scorci panoramici su baie e lagune e alla scoperta delle riserve interne.
  • 7 – Un tuffo nel blu dei fondali Per chi ama il mondo subacqueo e non rinuncia a un’immersione, a Mauritius troverà eleganti murene, pesci-pappagallo, pesci-farfalla, squali di varie razze, ma anche diversi tipi di tartarughe, mante e pesci martello e la buffa aquila di mare dal mantello marezzato. I tre migliori siti d’immersione a Mauritius sono Merville Aquarium al largo della costa di Grand Baie nel nord,Colorado (Grand Canyon) vicino a Blue Bay nel sud e Rembrant l’Herbe a 10 minuti al largo di Flic en Flac.
  • 8 – Dodo Trail Il 16 luglio 2017, da non perdere la Dodo Trail, che propone tre favolosi percorsi che attraversano l’isola da sud a ovest. Un ultra trail di 80 km presso La Cambuse, un sentiero di 33 km che parte da Pétrin e un mini percorso di 10 km che parte da Yémen e termina presso l’Hotel La Pirogue, in una bellissima spiaggia sulla costa occidentale. www.dodotrail.com
  • 9 – A tutta natura … anche in hotel ! I veri amanti della natura, che non potranno rinunciare a soggiornare nel cuore della foresta tropicale circondati dalla ricca vegetazione, a Mauritius troveranno soluzioni curiose e uniche come il Bubble Lodge, una “bolla” situata tra le piantagioni di tè di Bois Cherie recentemente inaugurata, oppure l’Otentic, situato a pochi passi dalla poco conosciuta ma suggestiva cascata di Grande Rivière, che offre un’esclusiva esperienza in tende di lusso per un soggiorno nella natura senza rinunciare al comfort. Situato nel cuore di Chamarel, l’ecolodge Lakaz Chamarel, è una lussuosa proprietà circondata dalla foresta tropicale per un soggiorno rilassante immersi nella bellezza della natura.
  • 10 – Per finire, un pizzico di cultura: L’estate è un’occasione anche per incontrare la cultura mauriziana e le sue tradizioni legate al popolo e alla religione induista: il 26 agosto si celebra Ganesh Chaturthi, ossia il compleanno di Ganesha, il Dio della saggezza che rimuove tutti gli ostacoli, secondo la mitologia indù. La giornata di preghiere e festeggiamenti termina con il Ganesh Visarjan, durante il quale i fedeli immergono la statua di Ganesh nell’acqua dopo una processione.
In collaborazione con Ufficio del Turismo delle Isole Mauritius

Check Also

la masseria

La Masseria Puglia | Vivere la tradizione rurale nel Salento

Cosa è la masseria ? Dolce vita in Puglia Sino a quando non arrivai di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial
Vai alla barra degli strumenti