Privacy Policy
Home / Bimbi in viaggio: racconti dal mondo / Giethoorn Olanda | Venezia del Nord

Giethoorn Olanda | Venezia del Nord

Giethoorn | Il villaggio senza strade

Sapete che esiste un villaggio senza strade denominata la Venezia dei Paesi Bassi ? Situato nella provincia di Overijssel, nell’est dei Paesi Bassi, Giethoorn è un pittoresco villaggio fondato intorno al 1230. Ciò che lo rende così speciale è il fatto che non ha strade, solo canali dopo i canali, tutti collegati da bellissimi ponti in legno antichi ( sono ben 176, ci siamo fidati delle informazioni che ci ha dato l’ufficio informazioni).

Era da molto tempo che avevamo deciso di visitare questa piccola cittadina olandese, le immagini che avevamo visto in televisione ci avevano colpito particolarmente. Il tempo di lasciare l’auto nei pressi dell’ufficio del turismo, una rapida consultazione all’App Giethoorn Meteo per vedere che le nuvole sopra di noi non ci regalassero cattive sorprese e via si parte di buona lena. Seguendo le indicazioni della signora dell’azienda di promozione turistica locale dopo un centinaio di metri eravamo già nella zona più interessante.

Veniamo avvicinati da un signore che ci spiega dell’escursione che è possibile fare con la barca, non accettiamo perché eravamo appena arrivati preferiamo proseguire a piedi, ma ci regala una perla che ci ha fatto molto piacere. Ci ha rivelato che le barche hanno un motore elettrico e non sono inquinanti.

 

 

Mentre la nostra marcia riprende, consultiamo la brochure che ci era stata data e scopriamo che Giethoorn Holland è nata grazie alla Setta dei Flagellanti, un movimento cattolico del Medioevo, che per sfuggire alle persecuzioni cercò un posto dove nascondersi andando a creare una realtà senza vie di accesso. I primi lavori permisero di creare degli insediamenti per l’estrazione della torba.

Questo lungo processo ha portato nel tempo alla formazione di piccoli laghetti artificiali che si sono andati a sommare a dei bacini. Da lì è partita poi l’idea di costruire delle case sugli isolotti che vi si trovavano nel mezzo ed erano accessibili soltanto attraverso i ponti o con quelle famose barchette che abbiamo scoperto di chiamarsi con l’appellativo di “punter”. Le imbarcazioni di media lunghezza si spostano nei canali grazie all’utilizzo di un lungo bastone (il “punteraar”) con una metodologia simile a quella applicata alle gondole della città di Venezia. Tutt’oggi è possibile vedere ancora questo tipo di barchette muoversi all’interno della cittadina olandese.

Da cosa deriva il nome di Giethoorn ? Il nome deriva dal gran numero di corna di capra che furono ritrovate. Significa Sinfatti letteralmente ‘corna di capra’.

Giethoorn cosa vedere:

Non esiste un vero e proprio centro storico, non esiste una zona migliore di altre, secondo la nostra opinione la migliore cosa da fare è quella di perdersi tra i canali, girando tra i mille vicoli. Camminate lungo i canali, la vostra Olanda del Nord cosa vedere è anche questa, salite sui ponti, divertitevi con la macchina fotografica a scattare centinaia di fotografie. Vi accorgerete ben presto, che sarà un piacere il silenzio delle acque e delle imbarcazioni dal motore elettrico, siete ancora decisi a rimanere nel traffico metropolitano e nelle strade affollate di autovetture ?

giethoorn come arrivare
giethoorn come arrivare

Giethoorn come arrivare:

Giethoorn Amsterdam distano circa 120 Km, noi abbiamo optato per la macchina a noleggio, in realtà ci sono tante alternative per raggiungere la splendida cittadina. Una di queste è rappresentata dal treno raggiuproveniente da Amsterdam, in primis facendo tappa nella città di Steenwijkerland, poi una volta scesi attendere la coincidenza con l’autobus numero 70 per Giethoorn.

Giethoorn Inverno:

Se d’estate la cittadina olandese è una chicca, non è da meno durante la stagione invernale. Difatti durante l’inverno Giethoorn, città dell’Olanda, si trasforma in una destinazione da sogno. I canali diventano delle vere e proprie piste di pattinaggio. Le stradine ciclabili ed i canali diventano un panorama quasi irreale.

giethoorn inverno
giethoorn inverno

 

La Venezia olandese è un vero gioiello, Giethoorn Olanda sono un binomio perfetto, un perfetto mix di parole da aggiungere alla nostra wish-list di luoghi da visitare, se potete valutate anche la possibilità di rimanere un paio di giorni in questo luogo da favola, ci sono numerose applicazioni “Giethoorn Hotel” che vi permettono di trovare un alloggio senza spendere cifre da paura per trovare una sistemazione più che decorosa per la notte.

olanda giethoorn
olanda giethoorn

Giethoorn mappa:

Giethoorn Paese Senza Strade Olanda:

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial
Vai alla barra degli strumenti