Privacy Policy
Home / Bimbi in viaggio: racconti dal mondo / da Banff a Jasper: la nostra recensione

da Banff a Jasper: la nostra recensione

Itinerario da Banff a Jasper | Montagne Rocciose Canadesi

parco nazionale jasper
Icefield Parkway

Sono 150 miglia, oppure circa 250, i kilometri che si devono percorrere da Banff a Jasper, Kilometri che si possono fare in un paio di ore di auto a passo non sostenuto, ma in realtà se si vuole godere a pieno di questo spettacolo si dovrebbe rimanere qua per un lungo periodo e non solo per una semplice toccata e fuga.

Il tratto da Banff a Jasper penso che sia una delle più belle esperienze paesaggistiche da vivere in lungo ed in largo.

Chi decide di percorrere la Icefield Parkway, non deve pensare di farla come se fosse una normale strada di collegamento e neanche pensare che, essendo di soli 250 km la si possa “percorrere” in poco tempo, se la si affronta così a nostro parere è una delusione, perché non si coglieranno mai le bellezze del luogo. Sarà un semplice mordi e fuggi, per questo è consigliabile andare molto a rilento per assaporarla nella sua interezza !

Quando si organizza un viaggio in Canada, si deve obbligatoriamente pensare alle montagne rocciose, alla tratta tra Banff e Jasper come a qualcosa di unico, di irripetibile, una via dove fermarsi, dove respirare questa aria di immacolato, di magico.

Da Banff a Jasper: in vacanza nei parchi

Una volta giunti a Banff, siete arrivati alla meta, una piccola città, la nostra pancia si riempie facilmente di laghi, foreste, animali in libertà ma il bello deve ancora venire: da Banff, si parte verso Nord, lungo la Icefields Parkway: una strada che si immerge tra i boschi e le foreste.

Ci si mescola rapidamente con la natura ed i suoi parchi. Durante il viaggio non è improbabile l’incontro con alci, orsi, lupi.

Icefield Parkway

Se poi guardiamo verso l’alto vediamo queste montagne, questi picchi innevati, una gioia per gli occhi. Questa è davvero la strada più bella che abbia mai percorso in vita mia!

Con quasi 1000 metri di dislivello, lungo tutto il suo percorso, incredibili scenari montani, possibilità di piccole, medie o lunghe escursioni, per osservare stupendi panorami circondati da ghiacciai, cascate, laghi e fiumi dai colori incredibili.

Preparate con cura il vostro itinerario, fate delle soste in vari posti, affrontate anche qualche piccola passeggiata, magari state fuori per l’intera giornata, tornerete a casa stanchi ma felicissimi !

Montagne rocciose canadesi Canada: escursione da fare

La classica fermata obbligatoria sarà in quel di Lake Louisesi trova appena fuori dalla statale.

Ha un piccolo centro commerciale, con un negozio di alimentari, gastronomia, bar, articoli sportivi, centri di informazioni turistiche, ristoranti e naturalmente tantissime opzioni per quanto riguarda gli alloggi.

E’ la base ideale per escursioni all’aria aperta, pattinaggio su ghiaccio, sci durante l’inverno.

Di per se, Lake Louise è un bellissimo lago incastonato fra boschi e ghiacciai! Si sale al lago con una comoda strada che parte dal fondovalle, in centro al paese.

Nonostante che il magnifico panorama del lago sia stato purtroppo rovinato dal grande albergo che è stato costruito proprio sulla riva, con bella vista sul lago e sulle alte montagne bianche retrostanti merita assolutamente uno stop ! Se vi avanza qualche giorno non perdete l’occasione di fare dei pernottamenti lungo la statale non ve ne pentirete !

parco nazionale banff canada
Moraine Lake

Comunque, secondo me e la mia famiglia il più bel lago del Canada, più bello e caratteristico anche di Lake Louise è quello di Moraine Lake.

Quest’ultimo è un lago glaciale nel Banff National Park, vicino al villaggio di Lake Louise.

Nelle giornate di sole avrete la fortuna di vedere il forte contrasto del colore delle acque, i riflessi del sole, delle montagne, il verde dei pini e degli abeti…. semplicemente stupendo.

Meglio visitarlo entro le 9 del mattino perché poi i turisti aumentano e la strada per accedervi viene chiusa.

Le bellissime acque di colore blu profondo, con lo sfondo di montagne ricoperte di neve è uno dei luoghi più fotografati nelle Montagne Rocciose canadesi e probabilmente in tutto il Canada. L’immagine è talmente spettacolare che è stata denominata “Twenty dollars view” (la vista da venti dollari), proprio perché è stata utilizzata sul retro dei venti dollari canadesi emessi tra il 1969 e il 1979. Il momento perfetto per osservare e fotografare il lago è quando il sole è allo zenit: la luminosità del giorno rende i colori ancora più surreali.

Moraine Lake è una vera e propria gemma !

Parchi Nazionali Canada: Il piccolo segreto

Se pensate che non sia abbastanza  tirate un bel respiro quindi spingetevi sino a Maligne Lake.

Rimarrete letteralmente folgorati dalla vista e dalla bellezza di uno dei più bei parchi del Canada. Si può fare la gita in battello fino alla Spirit Island anche se secondo il nostro parere il costo dell’escursione è eccessivo.

Si potrebbe stare ad ore a snocciolare luoghi da visitare, escursioni da fare, posti da non perdere lungo la Icefields Parkway da Banff a Jasper; piuttosto che riempire il vostro Block notes di appunti, partite, arrivate a Banff e da lì, godetevi lo spettacolo delle montagne canadesi !!!

Tornerete felici ed avrete scattato una valanga di fotografie !

Da Banff a Jasper
Lake Louise

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial
Vai alla barra degli strumenti