Home / Valigia2mezzo in Italia / Mille Miglia al Parco Sigurta’

Mille Miglia al Parco Sigurta’

Mille Miglia al Parco Sigurta’

La storica corsa di auto d’epoca sta per partire. Collezionisti, Vip e piloti  da oggi sulle strade di Italia con auto oramai entrate nella leggenda.  Siamo tutti pronti, da Brescia come da tradizione, ma la vera news di quest’anno per chi è appassionato di motori è l’arrivo della Mille Miglia al Parco Sigurta‘.

Dopo una lunga fase di selezione, oltre 1000 domande provenienti da oltre 41 paesi, 450 vetture rappresentanti 36 nazioni e 5 continenti parteciperanno ad una delle gare più belle del territorio italiano.

Oggi giovedì 19 maggio 2016 si terrà un appuntamento imperdibile per gli amanti delle quattro ruote: per la prima volta il Parco Giardino Sigurtà ospiterà il passaggio della Mille Miglia, una delle manifestazioni di auto storiche più amate e famose del mondo.

La carovana sarà accolta come sempre con grande entusiasmo. La passione per le auto d’epoca è sempre molto forte.

Novecento partecipanti provenienti da 41 paesi (con l’Italia che continua ad essere il maggior partecipante) scopriranno le bellezze del Parco a bordo di 450 vetture d’epoca, percorrendo un itinerario di 7,5 km.

Mille miglia al parco sigurta
Mille miglia

La carovana di modelli di eccellenza del design e della tecnica incontrerà così i punti di interesse di questo tesoro naturalistico che sorge a pochi chilometri da Brescia (da dove parte la Mille Miglia): il Labirinto con i suoi 1500 esemplari di tasso su un percorso che si snoda su 2500 metri quadrati, il Grande Tappeto Erboso, scenografia ideale con i suoi Laghetti Fioriti per una foto-ricordo con le favolose vetture partecipanti all’evento, il Viale delle Rose che in questo periodo ospita 30.000 rose antiche in due splendide varietà per un chilometro di passeggiata fiorita.

Lo stesso Enzo Ferrari definì la Mille Miglia come un “museo viaggiante unico al mondo”

La Mille Miglia: il regolamento

Alla Mille Miglia possono gareggiare solo i modelli di vetture che hanno preso parte, con almeno un esemplare ad una delle edizioni delle Mille Miglia che sono intercorse dal 1927 al 1957. A ciascuna vettura viene dato un coefficiente che è la somma di tre fattori:

  1. Periodo di produzione dell’auto (modelli più vecchi hanno un punteggio più alto)
  2. La Cilindrata
  3. la Categoria (Sport, Gran Turismo e Turismo)

Tali coefficienti servono a compensare i vuoti legati alla difficoltà di guida dei modelli più antichi.

Come ben sapete la Mille Miglia non è una gara di velocità. bensì di regolarità.

Non prevale chi impiega meno tempo ma chi percorre i vari tratti nelle medie orarie previste dagli organizzatori.

In ogni prova vengono assegnate delle penalità, vince chi, detratte le penalità, totalizza più punti.

 

 

Check Also

carnac

Allineamenti di Carnac Francia: Megaliti

Allineamenti di Carnac Francia: Megaliti I megaliti hanno avuto sempre un’aura di mistero. Basta pensare …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial
Vai alla barra degli strumenti