Home / Valigia2mezzo in Italia / Visitare Verona con i bambini, l’Arena di Verona

Visitare Verona con i bambini, l’Arena di Verona

Visitare Verona con i bambini

visitare verona con i bambini
Arena di Verona

Visitare Verona con i bambini è uno spasso; andare all’Arena di Verona con un bambino, significa riportarlo indietro nel tempo, farlo nuovamente sognare.

Dopo aver letto numerosi libri di storia, fargli toccare con mano quello che sino a poco tempo prima gli era stato solo raccontato.

L’aspetto probabilmente più affascinante è proprio quella di salire lungo quelle scale non proprio precise, lineari e godersi dall’alto di uno spettacolo bellissimo.

Ad oggi, è considerata una vera e proprio icona della città assieme agli innamorati Romeo e Giulietta.

Arrivando in Piazza Bra, la si nota facilmente sullo sfondo, vista la sua immane grandezza !

Arena di Verona Storia:

Eretto attorno alla meta del I secolo D.C. precedette il Colosseo ed è considerato una tappa importante nello sviluppo di questa tipologia architettonica.

Non è il più grande di Italia, nonostante le grandi dimensioni si colloca solo al quarto posto. Fu rivisto e abbellito nel tempo anche dopo la costruzione.

L’Arena di Verona è stata promotrice di grandi spettacoli: i più importanti sono sicuramente i combattimenti tra i gladiatori ed i duelli contro animali feroci.

Se si guarda con grande attenzione possiamo notare come abbia una cinta muraria che la protegge: ebbene si, nel 265 d.c. l’imperatore Gallieno nel timore di nuove invasioni, fece erigere delle mura che includessero anche la famosa Arena di Verona.

L’anfiteatro venne costruito fuori dalle mura di Verona, perché l’area all’interno era oramai occupata da edifici, per consentire agli spettatori di usare importanti percorsi viari senza affollare le porte principali.

arena di verona visita
Arena di Verona

In epoca Medioevale:

Nel tempo ha subito vari interventi, ed anche il medioevo ha lasciato traccia in questa opera dell’impero Romano visto che numerose condanne a morte sono state risolte tramite duello in veri e propri scontri all’ultimo sangue.

Solo dopo si iniziò a valutare l’ipotesi di iniziare delle opere di restauro visto che le asportazioni delle pietre delle gradinate erano ingenti e numerose.

Quel periodo segnò anche l’inizio di feste e di tornei, ma solo nel tardo settecento venne costruito il primo teatrino dove in una area definita gli spettatori assistevano a spettacoli e commedie.

Da lì partirono mille altri eventi sino a giungere ai giorni nostri dove l’Arena di Verona è uno dei più bei luoghi dove far spettacolo.

arena di verona visitare
Arena di Verona

Arena di Verona visita:

L’anfiteatro romano, oltre ad essere un bel salto nella storia, oggi è sede di concerti e di grandi opere teatrali.

Difatti in estate ospita il celebre festival lirico e vi fanno tappa molti cantanti e musicisti internazionali. Trovare un biglietto per uno dei tanti artisti che si esibiscono in concerto all’Arena spesso diventa un vero e proprio problema.

Vista la sua perfetta forma ellittica è ottima per ascoltare uno dei mille cantanti che passano da qua.

Non per nulla, gran parte delle stelle del firmamento musicale hanno suonato all’Arena di Verona.

Il pubblico si assiepa sulle tribune, ed onestamente si vede ottimamente da tutti i punti dove abbiamo avuto modo di provare.

Nonostante i grandi palchi che vengono allestiti oltre 10000 persone possono assistere a tutti gli eventi che vengono messi in cartellone.

Per dimostrare la sua caratura sono numerose le agenzie che organizzano viaggi per l’Arena di Verona, dove nel pacchetto viene offerta la visita alla città di Verona ed il biglietto per il concerto.

Se si vuole visitare l’Arena di Verona nella sua interezza mettete in conto di spendere almeno un’ora del vostro tempo.

Se venite con un bambino piccolo considerate che il passeggino chiaramente non è possibile portarlo, si lascia all’ingresso, e lo si potrà riprendere all’uscita senza nessun problema. Una volta completata la visita, proseguite il vostro cammino perché di cose da vedere a Verona ce ne sono veramente molte ed anche interessanti 🙂

Parcheggi Verona:

Non è molto semplice trovare parcheggio per la propria auto specie se si vuole visitare Verona con i bambini. Per raggiungere Verona centro consigliamo uno dei seguenti parcheggi dove poter parcheggiare la propria vettura gratuitamente.

  • Borgo Trento Ospedale;
  • Stadio Verona (piazzale dello Stadio);
  • Piazza Renato Simoni;
  • Piazza Molinari Brà;
  • Porta Palio;
  • Piazza San Zeno

altrimenti la potete lasciare in quello a pagamento c/o il Parcheggio Arena – Via M.Bentegodi, 8.

Check Also

carnac

Allineamenti di Carnac Francia: Megaliti

Allineamenti di Carnac Francia: Megaliti I megaliti hanno avuto sempre un’aura di mistero. Basta pensare …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial
Vai alla barra degli strumenti