Home / Valigia2mezzo: le news dal Mondo / Dusseldorf, gioiello della Renania

Dusseldorf, gioiello della Renania

Dusseldorf Germania

Cosa vedere a Dusseldorf

Dusseldorf
Dusseldorf

Se vi trovate nella Renania settentrionale, non potete esimervi dal fare una visita a Dusseldorf. Questa piccola città è chiamata così dal termine Dorf (città) sul fiume Dussel.

Ma da dove cominciare ? Non avete ancora chiara la situazione ? Avete poco tempo e volete vedere quanto più possibile ?

Abbiamo preparato questa passeggiata che vi consentirà di scoprire tutti i fiori all’occhiello di questa piccola città teutonica.

Sin da subito vi accorgerete che Düsseldorf è una città moderna ed elegante, con molti spazi verdi, difatti se si vuole apprezzare il suo passato ci si deve muovere verso il centro storico.

In prima battuta ci si deve muovere verso il centro città, e cominciare il nostro “viaggio” da Königsallee. Questa via è famosa perchè accoglie le vetrine più esclusive di tutta la città. Camminate lungamente in questo bellissimo boulevard, entrando nei negozi più chic della zona.

Questa strada in precedenza si chiamava Kastanienallee (viale dei castagni), ma dopo il lancio dello sterco nei confronti del Re di Prussia nel 1851, fu rinominata Königsallee (Viale dei Re).

All’altezza della Schadowstraße, che incrocerete dal vostro viale, vi troverete davanti alla fontana dei tritoni dove vale la pena fare una sosta magari approfittando di uno tanti caffè che affollano la zona.

Se fate molta attenzione sull’angolo della strada troverete l’orologio, famoso per essere uno dei punti di incontro a Dusseldorf.

Altstadt:

Dusseldorf
Dusseldorf

Oltrepassata la Carsch-Haus entriamo nella città vecchia (Altstadt), si incroceranno in rapida successione, la chiesa di St. Andreas, una delle chiese barocche del basso Reno, che merita assolutamente una visita.

Se non vi basta potrete poi vedere la casa Natale di Heinrich Heine, l’illustre figliol prodigo divenuto famoso nel mondo con il canto della Loreley.

Di fronte si trova la chiesa evangelica, la cui costruzione fu possibile grazie all’ampiezza di vedute del principe Jan Wellem.

L’aspetto più interessante che merita la visita è alle 11, 13, 15, 18 e 21 per sentire la suoneria della campane.

Alla fine della Bolkerstraße si giunge in piazza del Mercato, dove sorgono il Municipio e la statua equestre del Principe Jan Wellem.

La statua è uno dei più importanti monumenti oltre ad essere l’emblema di Dusseldorf.

A questo punto siamo arrivati a pochi passi dal Reno…

Lungo il Reno

Dusseldorf
Lungo il Reno

Camminare lungo il Reno è veramente piacevole, ma il nostro cammino parte dalla piazza Schlossturm (torre del Castello) che oggi ospita il museo della Marina.

La torre è tutto ciò che resta del castello del principe elettore distrutto da un incendio nel 1872.

Mettendo da parte questo piccolo dettaglio noi proseguiamo il nostro cammino lungo il fiume.

Una passeggiata lungo il lungo lastricato è veramente da fare. Se alzate lo sguardo sul lato opposto si affacciano i palazzi Jugendstil con quel particolare stile architettonico.

Il cammino vi porterà sino al vecchio porto fluviale, e infine alla Schulstraße, dove dopo aver scattato qualche foto, prenderemo il giusto commiato dal Reno.

Dusseldorf, si visita tranquillamente in una giornata, nata come villaggio di pescatori nel punto in cui il corso della Dussel sfocia nelle acque del Reno.

Oggi è una delle realtà più importanti della Germania: ha un grande aeroporto in ordine di grandezza si colloca al terzo posto, oltre ad avere un centro fieristico che ospita annualmente decine di rassegne internazionali. Fiera Dusseldorf sono un binomio perfetto da questo punto di vista !

Riassumendo, Dusseldorf da vedere offre molto, è un bel mix tra tipica cordialità Renana ed uno sviluppo al passo con i tempi.

Check Also

Gita a Leolandia | Emozioni in Famiglia

Gita a Leolandia | giornata di divertimento Organizza la tua gita a Leolandia. Scopri tutte le iniziative e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial
Vai alla barra degli strumenti